Serie tv: 10 cose che probabilmente ancora non sai su Dexter

Di , scritto il 02 Novembre 2015

DexterDexter è una serie statunitense di successo, trasmessa tra il 2006 e il 2013, puoi rivedere in streaming tutte le stagioni di Dexter su infinity.tv.

Nel frattempo, eccoti dieci curiosità sulla serie:
1. Capelli rossi, labbra sottili, sguardo innocente, da bravo ragazzo un po’ sprovveduto, che all’occorrenza assume un’espressione spietata: sembra impossibile anche solo immaginare Dexter con un volto diverso da quello di Micheal C. Hall. Eppure, inizialmente, ad interpretare Dexter era stato chiamato l’attore Jeremy Renner. L’attore ha rifiutato perché non voleva tornare così presto ad interpretare un serial killer dopo aver recitato nei panni di Jeffrey Dahmer nel film “Dahmer – Il cannibale di Milwaukee”.

2. Una storia oscura che si svolge sotto il sole sfavillante di Miami, tra palme e camicie hawaiane. Non potrebbe esserci location più adatta. Ma solo in linea teorica, perché in realtà la serie è stata quasi interamente realizzata in California: Long Beach è lo sfondo della maggior parte delle riprese esterne, mentre le interne sono state realizzate negli Sunset-Gower Studios sul Sunset Boulevard.

3. Michael C. Hall e Jennifer Carpenter, rispettivamente Dexter e Debra Morgan nella serie, sono stati marito e moglie nella vita reale. I due attori si sono sposati nel 2008, ma si sono separati già due anni dopo. Sembra che né la loro unione né la successiva separazione abbia compromesso in qualche modo la loro chimica sul set. I due attori, infatti, sono rimasti molto amici.

4. La serie avrebbe ispirato due omicidi realmente avvenuti. A dichiararlo sono stati proprio i due assassini in questione: Mark Twitchell, aspirante regista di 29 anni, che ha ucciso Johnny Altinger, di 38 anni, e il diciassettenne Andrew Conley, che ha strangolato il suo fratellino di 10 anni. Conley ha dichiarato di sentirsi proprio come Dexter.

5. Fino all’ultimo gli attori non sanno che i loro personaggi verranno uccisi. È stato così per Erik King (sergente Doakes), Julie Benz (Rita) e Lauren Vélez (LaGuerta). Il produttore esecutivo Sara Colleton ha affermato che annunciare agli attori l’imminente morte del loro personaggio è stato “come annunciare un lutto in famiglia. È una cosa molto, molto difficile”.

6. Il sangue utilizzato sul set è a base di sciroppo d’acero, olio aromatizzato alla menta e detersivo per i piatti. La menta serve a tenere lontani gli insetti che, altrimenti, attratti dallo sciroppo d’acero, rimarrebbero incollati al sangue finto.

7. Durante le quarta stagione, Micheal C. Hall ha scoperto di essere affetto da linfoma di Hodgkin, un tumore che colpisce il sistema linfatico. Oggi è completamente guarito.

8. La preparazione della stanza in cui Dexter uccide le sue vittime richiede quasi 12 ore.

9. Julie Benz ha fatto il provino per interpretare Debra Morgan, ma è stata scelta per dar vita a Rita, la dolce e paziente compagna di Dexter.

10. Nel corso delle otto stagioni di Dexter, il protagonista ha compiuto 117 omicidi, ossia il 15-20% di quelli avvenuti realmente a Miami nello stesso periodo, tra il 2006 e il 2013.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009