Liam Gallagher: la mia nuova band potrebbe chiamarsi Oasis!

Di , scritto il 02 Dicembre 2009

liam_gallagher_oasis_picture_immagine_image_fotoPotete star tranquilli su una cosa: Liam Gallagher fermo, tranquillo e buono non riesce proprio a starci e quindi eccolo, poco tempo dopo l’ennesimo litigio con suo fratello Noel, a parlare di un nuovo disco con una nuova band.

A sentire il cantante i lavori sulle nuove canzoni sono già a buon punto e lui, insieme a Gem Archer e Andy Bell (suoi compagni nella precedente formazione) potrebbe entrare a registrare qualcosa in studio molto presto, possibilmente dopo Natale.

Il nome della nuova band? Beh, che ne dite di… Oasis? Sì, Liam non ha escluso di usare il vecchio nome anche per la nuova formazione: “se non troverò nulla di meglio userò Oasis, non intendo certo suonare con qualche nome ridicolo inventato in fretta e furia”.

E Liam ha ovviamente parole di fuoco nei confronti del fratello: “che Noel non si aspetti di poter telefonare quando gli pare e piace per riformare la band. Ormai è un capitolo chiuso e il mio telefono per lui rimarrà sempre occupato”.

Vedremo però come se la caverà questa formazione senza l’apporto di Noel, che componeva la musica e la cui chitarra era il cuore della band. Par proprio, fra le notizie della difficoltà della reunion dei Blur per gli impegni e i progetti futuri dei singoli componenti e ora questa dichiarazione di Liam Gallagher, che si chiuda definitivamente un importante capitolo della musica pop inglese, senza peraltro che le due band siano riuscite a regalare ai loro fan e alla storia il loro album definitivo, il lavoro perfetto che li avrebbe resi immortali.

Voi cosa ne pensate? Gli Oasis senza Noel riusciranno a combinare qualcosa di valido o farebbero meglio ad appendere gli strumenti al chiodo e dedicarsi a progetti completamente diversi?


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009