I Metallica arrivano a Glastonbury sull’onda delle polemiche

Di , scritto il 04 Giugno 2014

metallica_glastonburySei uno dei gruppi rock più famosi, importanti e influenti del pianeta e vuoi andare a suonare all’unico grosso festival che ancora ti manca?
Ok, nessun problema, nemmeno il fatto che quel festival, Glastonbury, non è certo noto per le sue tendenze metallare, anzi…

Devi però mettere in conto, sempre come rock band, che in occasioni come queste è ancora più facile che partano vari attacchi, alcuni più motivati, altri magari campati in aria, che ti accompagneranno fino al momento in cui salirai sul palco, specie in un posto come Glastonbury che non è sempre esattamente amichevole con gli statunitensi.

Ecco quindi che i Metallica si avvicinano al loro concerto di sabato con più di una polemica: da un lato chi dice che non sanno suonare, in particolare il loro batterista, dall’altro chi li vorrebbe fuori dal festival perché uno di loro è da sempre un noto amante della caccia.

James Hetfield, infatti, durante i momenti di pausa e vacanza ama andare a sparare agli animali con il suo grosso fucile e presterà la sua voce a un documentario che si occupa proprio della caccia agli orsi in Alaska e la cosa non è andata giù ad alcuni dei frequentatori del Glastonbury, che hanno reagito con una petizione per cacciare via i Metallica dal festival.

E le cose non vanno granché bene nemmeno dal punto di vista “artistico” visto che persino una band mediamente quieta come i Mogwai si è lasciata andare durante una intervista, a decisi attacchi nei confronti dei Metallica.
Il target particolare sembra essere Lars Ulrich, da sempre anello “qualitativo” più debole della band, con Barry Burns dei Mogwai (che suoneranno più o meno in contemporanea con i Metallica, da altro palco, è bene aggiungere) che dice:

I can’t wait to hear that guy play the drums again, unbelievably bad, he’s terrible.

Vedremo fra pochi giorni come sapranno reagire i Metallica: conterà la prova del palco e le reazioni del pubblico faranno capire se e quanto i Four Horsemen siano stati apprezzati o meno.

.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009