Caso Morgan: voi lettori cosa ne pensate?

Di , scritto il 05 Febbraio 2010

Abbiamo discusso a lungo in redazione se parlare o meno del caso Morgan e alla fine abbiamo deciso di attendere qualche giorno per dare modo ai toni di rilassarsi e vedere se si faceva un po’ di chiarezza sulla vicenda.

Durante la settimana si sono susseguite notizie e opinioni di ogni tipo: Morgan che prima dichiarava un uso quotidiano di cocaina per vincere la depressione e che subito dopo negava il tutto, il giornale che confermava, il cantante che asseriva di essere entrato in disintossicazione…

Naturalmente i giornalisti si sono buttati a peso morto sulla notizia e in brevissimo tempo Rai e politici hanno reagito con durezza incredibile, minacciando l’estromissione di Morgan dal Festival di Sanremo in quanto la Rai deve dare esempio.

Verrebbe da pensare che se la Rai dovesse davvero dare esempio di moralità dovrebbe cancellare almeno metà dei programmi che trasmette ogni giorno, ma pazienza. Da un lato le dichiarazioni di molti personaggi dello spettacolo sono state più o meno sull’onda di quelle di Dalla: queste cose si possono fare ma non bisogna parlarne il che è abbastanza ipocrita ma tutto sommato in linea con il livello generale della società dello spettacolo.

Ci interessa sapere come avete vissuto voi, lettori di solospettacolo, l’intera vicenda. Perché a noi qui in redazione il tutto puzza di operazione furbetta: un personaggio molto in vista come Morgan, con tanto di ufficio stampa e manager, non si fa certo scappare per caso una sciocchezza del genere in una intervista poche settimane prima del Festival.

Ora, con tutta la pubblicità e il casino mediatico, l’impressione è che siano andati a guadagnarci guarda caso tutti quanti: il Festival ottiene ulteriore pubblicità pochi giorni prima della sua messa in onda, Rai e politici possono dare l’impressione di combattere sul serio la droga e quel che alla droga è connesso e Morgan, senza nemmeno andare a cantare, ottiene un ritorno pubblicitario (poco importa che sembri negativo) mille volte superiore a quello che avrebbe ottenuto andando sul palco, dove sarebbe stato uno fra i tanti, stretto fra cantanti che avrebbero fatto più notizia di lui.

Avete seguito la triste vicenda? Cosa ne pensate?

6 commenti su “Caso Morgan: voi lettori cosa ne pensate?”
  1. melgra ha detto:

    Hei Giulia vacci piano con gli appellativi. Se Morgan nn ti piace è un conto ma di certo nn è un fallito. Probabilmente ascolti Gigi d’Alessio e la Pausini dalla mattina alla sera. Auguri!

  2. Giulia ha detto:

    morgan nn niente è solo un fallito della musica

  3. autoironica ha detto:

    Penso sia difficile vivere nel mondo dello spettacolo se non hai la faccia tosta di fregartene di tutto e tutti.Caro Morgan ti sei dimenticato che il gossip ,brutto o bello che sia,porta guadagno e tu sei l ultima slot machine prodotta e creata purtroppo da te stesso ma sfruttata da chi ha visto l affare.Penso che la tua musica sia buona e che tu sia un buon musicista perchè trasmetti con il cuore.Rimani te stesso………..

  4. melgra2010 ha detto:

    Per favore, smettetela voi giornalisti di fare “insinuazioni”, quelle giovano solo a voi e non certo agli artisti. Di tutto questo caos credo che gli unici che ne abbiano guadagnato siano i proprietari di Max, non certo Morgan. Se Morgan non è più degno di fare il suo lavoro in tv bisogna cacciare anche Vasco Rossi, Jovanotti, Fiorello ecc.ecc.ecc., tutta gente che ha ammesso di aver usato droghe. Morgan viene processato per averlo detto, faceva bene a starsene zitto, mentire, come fanno tutti, avrebbe ancora il suo piccolo posto al sole…la verità è che ai giornali e tv non è mai piaciuto, è sempre stato scomodo (come mai alla radio non si sente mai?!?) e con questa news tutti sono contenti e felici (eccetto il diretto interessato!).

  5. David Batista ha detto:

    La musica è una cosa e la vita privata è un’altra. Non dovevano agire sulla partecipazione al Festival….

  6. josefina ha detto:

    se lo poteva evitare il commento, come il direttore poteva evitare di pubblicarlo quest’ultimo ne ha tante di responsabilita quanto Morgan se di cattivo messaggio stiamo parlando.Sono figlia di una persona che a sofferto di depressione per anni e che fa uso quotidiano di antidepressivi ormai da 25 anni(ora ne ha 81 anni)oggi ha una gioia di vivere invidiabile, per questa esperienza posso capire che il messaggio a quanto provocatorio e pieno di sofferenza, ma non credo che abbia offeso nessuno come la ministra tutta perfettina Meloni a porta a porta dice che deve fare un percorso per dimostrare che si è pentito, il percorso molto duro di andare avanti nella vita è solo di Morgan a noi,non deve dimostrare niente.Spero che la rai riveda la situazione perche Morgan sopratutto è un ottimo musicista(ah, potrebbero fare i test della droga ai politici prima di entrare in parlamento, visto che le loro dichiarazione a volte sembrano..)


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009