Esce oggi il disco ‘Beyond’ di Mario Biondi e inizia il tour

Di , scritto il 05 Maggio 2015

Beyond di Mario BiondiMario Biondi è andato “oltre”, con il nuovo disco Beyond, la cui distribuzione inizia oggi. E questa sera all’Auditorium del Lingotto di Torino inizia il tour italiano dell’artista, che sarà composto da diciassette appuntamenti.

L’album è composto da una tracklist di 13 brani inediti. Eccola
1. Open up Your Eyes
2. All of My Life
3. Love is a Temple
4. All I Want Is You
5. I Chose You
6. You Can’t Stop This Love Between Us
7. Blind
8. Come Down
9. Heart of Stone
10. Fly Away
11. Another Kind of Love
12. Over the World
13. Where Does the Money Go

Il nuovo disco dell’artista siciliano dalla voce black ha un un sound moderno: in esso lo stile di Biondi si mescola con nuove sonorità, che includono il pop e il reggae. Tutto grazie alla partecipazione di straordinari musicisti, come i Dap-Kings di New York. E autori del calibro di Bernard Butler (ex chitarrista degli Suede) e D.D.Bridgewater.

E una curiosità: l’album prenderà vita mediante la realtà aumentata: è sufficiente inquadrarlo con lo smartphone dopo aver scaricato l’app BLINKAR (per iOS o Android).

Queste le altre date del tour:
* 7 maggio – Sanremo
* 8 maggio – Bergamo
* 10 maggio – Firenze
* 12 maggio – Milano
* 15 maggio – Mantova
* 16 maggio – Cesena
* 18 maggio – Bologna
* 20 maggio – Roma
* 22 maggio – Bari
* 24 maggio – Palermo
* 25 maggio – Catania
* 10 luglio – Este (Padova)
* 12 luglio – Gardone Riviera (Brescia)
* 28 luglio – Roma
* 11 agosto – San Pancrazio Salentino (Lecce)
* 13 agosto – Diamante (Cosenza).

Poi sarà la volta di andare all’estero: Londra, Vienna, Amburgo, Zurigo, Amsterdam, Baku, Mosca, Bruxelles e Parigi.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009