Davide Silvestri: da Quarto Oggiaro al teatro serio

Di , scritto il 05 Settembre 2012

Davide Silvestri (31 anni) si è consolidato attore di teatro. Il ragazzo di Quarto Oggiaro, quartiere difficile della periferia di Milano, ha fatto davvero tanta strada. Partito da adolescente con le pubblicità è approdato nella soap Vivere, poi partecipare alla prima edizione de L’Isola dei Famosi e infine vestire il ruolo di Dorian Gray a teatro. Dopo il silenzio. O meglio Davide decide di ritirarsi dalle scene per dedicarsi allo studio approfondito della recitazione. L’attore racconta che non si sentiva ancora pronto per calcare i grandi palcoscenici, ma grazie all’impegno profuso, ora può affrontare una nuova sfida. A gennaio sarà assistente alla regia di uno spettacolo teatrale, La moglie del soldato. E e subito dopo, sempre a teatro, vestirà i panni di una dottoressa nello spettacolo Veronika Voss (ispirato all’omonimo film). Nell’attesa del grande ruolo che lo lancerà nell’olimpo dei big del cinema, Silvestri continuerà a lavorare con grande entusiasmo nel fiction Benvenuti a tavola, accanto a due colonne portanti della televisione nostrana: Giorgio Tirabassi e Fabrizio Bentivoglio.

Davide non si risparmia, neanche sull’amore. I due aspetti, lavorativo e sentimentale, vanno di pari passo: da circa un anno l’attore è felicemente fidanzato con Valentina, una psicologa conosciuta grazie a suo cugino Kekko (la voce dei Modà), e con la quale molto presto andrà a convivere nella casa che ha acquistato.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009