Eden, il paradiso dei Subsonica

Di , scritto il 08 Marzo 2011

Esce proprio oggi, martedì 8 marzo, il nuovo disco dei Subsonica.

Il nome è già tutto un programma. Eden, infatti, racchiude undici brani tutti differenti tra loro ma uniti dal sound inconfondibile che ha reso il gruppo piemontese uno dei più amati della penisola.

Il disco è stato registrato presso gli Andromeda Audio Studio di Torino e poi spedito  a Londra per essere masterizzato agli Exchange Studios.

Il chitarrista Max Casacci parla così del disco: “Abbiamo lavorato al nuovo album, ritirandoci in una casa di campagna solitaria ai margini di un bosco. All’inizio non è stato semplice riprendere le fila di un discorso interrotto dopo anni di attività parallele. Sembrava avessimo tutti idee piuttosto differenti. Boosta immaginava un album lento tipo Paolo Conte in vacanza su una spiaggia islandese. Samuel dopo due anni di Motel Connection voleva casse in quattro, cantati soul e sonorità italo disco da spiaggia anni’80. Ninja condivideva con me la passione per la dub step che lo ha folgorato sulla via della drum’n bass. Vicio era più che mai ispirato da tutto l’indie a plettro più malinconico. Personalmente trovavo tutto ciò molto stimolante, soprattutto nel momento in cui si creavano sovrapposizioni inedite, non pre esistenti in natura. Ma certo non era sempre facile venirne a capo. Oltretutto, essendo diventati tutti piuttosto pratici di arrangiamenti e di programmazioni al computer, sovente i ruoli tendevano a confondersi. Dopo un po’ di tempo e dopo una quarantina di brani scritti, abbiamo incominciato a scegliere tra le canzoni più solide. A quel punto gli intrecci creati non appartenevano più a nessuno di noi ma al gruppo, e cosa paradossale finivamo spesso per litigare – io e Samuel soprattutto- sul voler togliere un proprio brano per inserire invece quello scritto dall’altro”.

Questo nuovo progetto sarà anche seguito da un tour promozionale che prenderà il via il 31 marzo da Pordenone ma toccherà molte città d’Italia tra cui Bari, Caserta, Genova, Verona, Roma e Milano. Il costo del biglietto è fisso, 20 euro per qualsiasi data.

Non ci resta di augurarvi buon ascolto e, se li seguirete anche in tour, buona visione!

 


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009