Cobain: Montage of Heck, un documentario sulla vita di Kurt Cobain

Di , scritto il 08 Aprile 2015

Montage of Heck Kurt CobainSarà visibile nei cinema italiani soltanto il 28 e il 29 aprile 2015 Cobain: Montage of Heck, il primo documentario completamente autorizzato sul cantante Kurt Cobain, leader dei Nirvana, morto suicida a 27 anni, nel 1994. Il film è opera del regista Brett Morgen, a cui è stato concesso l’accesso agli archivi di Cobain, che include alcuni inediti videoclip girati in casa con la moglie Courtney Love e la figlia Frances. Il film include anche una decina di canzoni dei Nirvana e altri originali inediti di Cobain ed è prodotto dalla stessa Frances, che oggi ha 22 anni.

Morgen ha impiegato ben 8 anni per realizzare questo film, che è un vero e proprio viaggio nella mente dell’artista, un modo per guardarlo negli occhi. Presenta la storia di Cobain con le sue stesse parole, in una sorta di autobiografia audio e visiva, lasciata dallo stesso Kurt nelle migliaia di pagine dei suoi diari. Il titolo del film deriva dalla scritta sulla musicassetta che vedete nella foto, risalente al 1988. Ci sono filmati di Kurt da piccolo, straordinariamente felice e sorridente, davvero un angelo biondo. Ci sono disegni trasformati in brevi cartoni animati, poesie, pensieri, articoli di giornale e registrazioni e un’intervista video con David Fricke della rivista Rolling Stone, particolarmente significativa. E ovviamente sono numerosi quelli dei concerti di quando la band era già famosissima nel mondo. Il documentario contiene anche una scena di Kurt e Courtney Love in bagno, completamente nudi. La droga e la depressione e forse il troppo successo distrussero la creatività del musicista simbolo della generazione X, con la sua mancanza di speranze. Rivederlo sullo schermo, come dice la sua compagna Courtney, è un’emozione forte.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009