Le star della musica fra ignoranza e stupidità

Di , scritto il 14 Aprile 2011

Siamo abituati a vedere cantanti e gruppi sul palco, in pieno concerto, a tenere in pugno folle enormi con la loro bravura. O ancora ammiriamo le star nei video, ben truccate ed efficienti nelle loro interpretazioni, o ancora durante occasioni di beneficenza e spettacoli di ogni tipo.

Ma dimentichiamo spesso che le star sono esseri umani come noi e spesso non brillano per intelligenza e tatto.
E per ricordarlo a tutti e farci quattro innocue risate alle loro spalle prima di tornare ad ammirarle, eccovi alcune frasi rilasciate da alcune star che spaziano fra l’assurdo, il banale e l’imperdonabile…

Noel Gallagher (Oasis) al riguardo dei rivali Blur: “Spero che prendano l’AIDS e muoiano tutti”

Angus Young (AC/DC): “La mia chitarra ideale è un cannone che spara sperma sul pubblico”

Celin Dion: “Mio figlio non è stato partorito solo da me ma da tutto l’universo”

Bill Wyman (Rolling Stones): “Saltellare e agitarsi sul palco può essere ok quando hai 20 anni ma già a 25 diventa imbarazzante”

Geri Halliwell (Spice Girls): “La Tatcher è stata la prima Spice Girl, la pioniera della nostra ideologia”

Christina Aguilera in risposta a un giornalista che le chiede se andrà al Festival di Cannes: “Dipende, dove lo tengono quest’anno?”

Damon Albarn: “Se Kurt Cobain avesse giocato a calcio ora sarebbe ancora vivo”

Crispian Mills (Kula Shaker): “La svastica è una bella immagine”

Alanis Morissette durante un concerto in Peru: “Grazie Brasile!”

Britney Spears: “Non sono mai voluta andare in Giappone perché non mi piace mangiare pesce e so che lì in Africa è un piatto molto popolare”



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009