X Factor 10 su Sky. Ed è già un successo

Di , scritto il 14 Settembre 2016

xfactorManca poco alla prima puntata dell’attesissima trasmissione X Factor. Giunto ormai alla decima edizione, il programma sviluppato da Sky in collaborazione con Fremantle si prepara a fare “il tutto esaurito” ancora una volta.

Dal 15 settembre su Sky Uno i giudici Alessandro Cattelan, Arisa, Fedez, Alvaro Soler e Manuel Agnelli decideranno le sorti di decine di partecipanti a quello che è considerato il trampolino di lancio più rinomato per i giovani artisti. Evidentemente sono cambiati i tempi e le modalità con cui si stabilisce il successo di un artista, X Factor è sicuramente una strada da percorrere per i giovani che aspirano al successo e che intendono affermarsi al grande pubblico. Sono numerosi  i nomi nati in questo modo. Giusy Ferreri,Tony Maiello, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Noemi, Chiara Galiazzo e la lista sarebbe ancora lunga. Andando a considerare anche le edizioni estere un nome può bastare per far comprendere la portata di questa trasmissione: Leona Lewis.

Insomma un successo che dura da molto e che riguarda tutte le edizioni di uno dei programmi più attesi dell’anno. Complice anche la simpatia degli ospiti e protagonisti, tra i quali non si può non citare Mara Maionchi, anche quest’anno chiamata a “dire la sua” ma anche della contestata Aurora Ramazzotti. Le prime puntate che saranno trasmesse da Sky riguarderanno le prime audizioni e saranno una sorta di anticipazione al vero spettacolo che si susseguirà nelle serate successive.

Manuel Agnelli degli Aftterhours è stato anch’esso duramente criticato per partecipare. La sua risposta è stata: “La mia presenza qui ha un senso. L’unico talent che ho sempre guardato è X Factor. Qui ho trovato persone competenti, autori con i quali uscirei a cena, gente che parla la mia lingua. Vedrete e ascolterete, i pezzi che proporrò faranno da ponte fra il mio mondo e il pop generalista”. E’ evidente che si tratta di una mossa per stringere l’occhio all’indie rock.

Come godersi lo spettacolo?
La trasmissione in onda su Sky Uno dal 15 settembre può essere vista con l’abbonamento base di Sky oppure attraverso i numerosi pacchetti intrattenimento previsti e offerti a titolo scontato. Da un confronto con SosTariffe.it si scopre che con un prezzo a partire da 21,90 euro al mese è possibile infatti godersi il meglio di Sky direttamente in tv. Per chi preferisse invece usufruire del vantaggio di vedere la tv in mobilità esistono altre opportunità.

Streaming sempre disponibile
Molti preferiscono avere l’autonomia di scegliere il momento in cui vedere la tv senza avere vincoli di palinsesto. Ecco che il servizio Now Tv sempre di Sky può rappresentare una opportunità interessante. Si tratta di un servizio di streaming che permette di sottoscrivere pacchetti o “ticket” a costo contenuto a seconda di ciò che si vuol vedere (sport, intrattenimento ecc.). Il servizio è fruibile da remoto e da qualsiasi dispositivo che si possa connettere alla rete. Ciò significa che anche lontani da casa si potranno vedere comodamente le migliori trasmissioni. Inoltre essendo un servizio basato anche sul “on demand”, il contenuto video potrà essere fruito quando più aggrada all’utente. Una flessibilità che la tv tradizionale non è in grado di fornire.

Che si tratti di Sky tradizionale che di Now Tv, è possibile sempre creare pacchetti personalizzati per temi così da far felice l’intera famiglia. Sarà ad esempio possibile acquistare la visione di contenuti cinematografici ma anche avere pieno accesso alle partite di calcio ad esempio. I “ticket” di Now Tv partono da 4,99 euro ed è possibile usufruire di due settimane di prova gratuita.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009