Il Rave of Thrones sarà un massacro?

Di , scritto il 16 Luglio 2014

DJ-Hodor_Rave-of-ThronesChissà se Kristian Nairn si porterà sulle spalle la console, così come il suo Hodor in Games of Thrones regge l’erede Stark dentro una cesta: c’è però da sperare che come dj sia ben più sveglio e veloce nel droppare i bassi rispetto al personaggio che interpreta nella fortunata serie televisiva, altrimenti il suo tour australiano potrebbe non attirare grandi folle.

Alla notizia che Nairn, che è probabilmente più noto come attore, avrebbe suonato insieme ad altri dj in un tour di sei date che andrà a toccare le maggiori città dell’Australia, le battute online non si sono fatte attendere, anche perché gli stessi organizzatori hanno pensato bene di marciare sulla faccenda, nominando l’evento “Rave of Thrones” e scegliendo di dare a ogni data qualche tipo di connotazione fantasy che possa richiamare l’opera di R. R. Martin.

Kristian Nairn non è comunque un novellino della scena house, visto che suona a Belfast da tempo ed è resident dj del Kremlin da ben 11 anni.
Il gigante buono e purtroppo un po’ tonto non deluderà quindi i suoi fan e nel corso di un’intervista ha specificato il suo approccio alla musica, dicendo che sostanzialmente recitare e suonare son per lui processi simili, ma mentre nel primo caso deve cercare di “spegnere” la mente il più possibile per entrare nel personaggio che gli è toccato in quella serie, nel secondo caso, al contrario, deve cercare di “accendere” quanto più possibile il cervello.

Ed ecco, per gli increduli e per i fan, DJ Hodor in attività, enjoy!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009