Sempre peggio, Amy, sempre peggio…

Di , scritto il 19 Marzo 2008

Amy Winehouse bruttaDobbiamo abbandonare ogni speranza di rivedere Amy Winehouse in forma come era a inizio carriera? Non è possibile che qualcuno, armato delle migliori intenzioni, riesca finalmente a intervenire in maniera seria e aiutare questa ragazza? E soprattutto, quale assurda droga prende Amy per ridursi così?

Sono sempre più le star, uomini e donne, con seri problemi di dipendenza che si autodistruggono senza più alcun controllo sulla propria vita. Sembrano davvero passati i tempi dei cantanti e attori capaci di assumere qualsiasi bomba stupefacente o alcolica e poi campare indisturbati, senza saltare un giorno di lavoro. Prendete per esempio un Mick Jagger o un Jack Nicholson, decisamente altra stoffa rispetto ai giovani d’oggi.

Io ci scherzo su perché altrimenti dovrei piangerci e non mi pare il caso, ma vedere Amy Winehouse ridotta come la ragazzina de L’Esorcista non fa certo piacere e non passerà molto prima che, purtroppo, le accada qualcosa anche alle corde vocali. E allora dovremo davvero dire addio ad Amy, sarà impossibile recuperarla…

2 commenti su “Sempre peggio, Amy, sempre peggio…”
  1. Giorgia ha detto:

    peccato,un talento così…
    speriamo si riprenda !
    cavolo è sempre peggio davvero…

  2. danilo ha detto:

    mamma mia, poverina.. dai amy! dai cavolo! davvero ti tai facendo troppo male.. ma e possibile, veramente, k nessuno la riesca ad aiutare decentemente?


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009