Le sorelle Olsen sempre più regine di stile

Di , scritto il 19 Dicembre 2011

Recitazione, pOlsen_Gemelle_Supergaroduzione, fashion: le due sorelle Olsen hanno esordito quando non avevano ancora un anno e da allora non si sono mai più fermate. Non sembra esserci campo in cui Ashley e Mary Kate Olsen non riescano a brillare e farsi notare e più passa il tempo più le due gemelle continuano a stare sulla cresta dell’onda e a dettare nuovi trend per la moda, in particolar modo quella statunitense.

Una delle tante consacrazioni, forse più importante della media è arrivata dalla edizione americana di Vogue che le ha votate come sorelle più cool e fashion del 2011, battendo la concorrenza agguerrita di varie altre sorelle quali le Fanning, le Aldridge o le Middleton. E Ashley e Mary Kate non stanno certo con le mani in mano, visto che si sono subito lanciate in altre iniziative.

Questo è il caso del loro nuovo sito, per esempio, Style Mint, presso il quale non solo si possono acquistare le loro t shirt ma è anche possibile chiedere direttamente alle Olsen qualche consiglio riguardante la moda.

E altro segno del loro successo è l’accordo raggiunto di recente con Superga: il notissimo brand italiano di scarpe casual compie cento anni e intende festeggiare l’avvenimento lanciando alcune collezioni speciali curate da nomi molto noti come appunto le Olsen.

Per l’occasione le due sorelle hanno ideato una capsule collection che impreziosirà ancora di più un marchio di scarpe che ha sempre avuto nell’altissima qualità il suo punto di forza. L’apporto delle Olsen e di una testimonial di eccezione come Alexandra Chung farà sicuramente festeggiare a Superga un grandioso anniversario!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009