Le veline Costanza e Federica riconfermate per il 2009-10. Siete contenti?

Di , scritto il 20 Maggio 2009

Mai si è parlato tanto di ‘veline’ come quest’anno. Però se ne è discusso in termini generali e polemici, riferendosi a soubrette e showgirl prive di particolari meriti artistici o professionali che aspiravano alla carriera politica.

Ma non si trattava delle veline ‘vere’, quelle che attualmente ballano sul bancone di Striscia la Notizia, cioè Costanza Caracciolo e Federica Nargi. Erano state elette dopo un’interminabile maratona estiva guidata da Ezio Greggio e non esente da polemiche sull’esito finale. Ma poi le due giovanissime hanno fatto presto a diventare volti familiari nelle case degli italiani.

Ora, stando al titolo di copertina di una nota guida TV, Costanza (la bionda siciliana) e Federica (la mora romana) sarebbero state promosse anche per la nuova stagione di Striscia la Notizia, quella che inizierà nell’autunno 2009 dopo la pausa estiva.

Siete contenti che il contratto sia stato loro rinnovato? Vi piacciono Federica e Costanza? Non sono forse brave a ballare la sigla?

Durante il programma non parlano mai, perché questo è il loro ruolo: non devono rispondere alle provocazioni dei conduttori, che si tratti di Ezio Greggio, Enzino Iacchetti, Michelle Hunziker, Ficarra o Picone. Ma secondo voi: come se la cavano con le promozioni? E andiamo oltre: quale delle due vi piace di più, e perché? Insomma, dite la vostra sulle veline ‘in carica’.


1 commento su “Le veline Costanza e Federica riconfermate per il 2009-10. Siete contenti?”
  1. xxx ha detto:

    No. Sono solo insulse ragazzine. Del resto, come tutte quelle che si mettono in mutande.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009