La nuova serie-evento della Rai: Leonardo

Di , scritto il 23 Marzo 2021
Leonardo

Per produrre questa serie-evento è nata un’alleanza internazionale da 30 milioni di euro per circa cinque mesi di riprese. Si tratta infatti di una cooperazione tra cui anche Rai Fiction. Per la serie sono state ricostruite la Firenze rinascimentale e la Milano di Ludovico Sforza: il tutto per Leonardo. L’obbiettivo di questa serie? Portare alla luce le caratteristiche di questo personaggio enigmatico, vulnerabile e il suo passato per proiettarlo nella contemporaneità. In otto episodi, suddivisi in quattro serate in onda su Rai Uno, si racconterà la storia del celebre pittore dagli inizi fino alla maturazione professionale. La serie è stata ideata da Frank Spotnitz e Steve Thompson e diretta da Daniel Percival e Alexis Cahill.

Il cast di “Leonardo”

È Aidan Turner, attore irlandese, a ricoprire il ruolo del protagonista Leonardo da Vinci. Turner ha testimoniato  di aver assistito eccezionalmente prima delle riprese a una mostra al Louvre di Parigi su Leonardo. La descrive come “esperienza epifanica” dal momento in cui proprio in quel momento ha creato un dialogo intimo con la maestosità. Ma sarà un uomo di legge, Stefano Giraldi (interpretato da Freddie Highmore) ad accusare Leonardo di avvelenamento ai danni di Caterina da Cremona. Interpretata da Matilda De Angelis, è questo personaggio femminile ad incarnare l’amore, l’amica e la musa del protagonista. Nel cast anche Giancarlo Giannini, Carlos Cuevas, Alessandro Sperduti, James D’Arcy, Mariam Dalmazio, Max Bennet e Robin Renucci.

C’è una verità nascosta?

La scelta dei registi è stata quella di raccontare in ogni episodio un capolavoro leonardesco:  il battesimo di Cristo del Verrocchio, il Ritratto di Ginevra de’ Benci o il Cenacolo. Inoltre, vengono raccontate alcune vicende di vita del protagonista, ad esempio l’abbandono del pittore da bambino da parte del padre (parrebbe infatti sia cresciuto con il nonno). Ma vengono anche raccontate la lotta contro la società circostante, la chiesa, gli scandali (archiviati) di sodomia, gelosie e competizioni.

I primi due episodi della serie tv andranno in onda su Rai Uno a partire dal 23 marzo. Gli altri episodi (due ogni sera) sono programmati sempre per il martedì sera per altre tre serate. Inoltre, Leonardo sarà disponibile anche in streaming su RaiPlay.  

1 commento su “La nuova serie-evento della Rai: Leonardo”
  1. Massimiliano ha detto:

    Prima puntata vista, giudizio: ottimo!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009