Che cos’è un enhanced album?

Di , scritto il 23 Novembre 2020

Ne abbiamo sentito parlare per la prima volta con l’uscita di Famoso, il quarto e più recente disco del rapper Sfera Ebbasta, pubblicato appunto nel formato “enhanced album” su Spotify, il celeberrimo servizio di riproduzione digitale in streaming di musica. Ma che cosa vuol dire “enhanced” in inglese? Potremmo tradurlo con “rinforzato”, “migliorato”. In buona sostanza si tratta di una versione speciale di un lavoro discografico, che al suo interno presenta dei contenuti extra ed esclusivi come accompagnamento all’ascolto. Nel caso del nuovo album di Sfera Ebbasta sono le storyline sotto la riproduzione di ogni canzone e tre spezzoni video della durata di 8-10 secondi all’inizio dell’album, prima della traccia “Baby” e alla fine. Non moltissimo, bisogna dire (come infatti lamentano i fan che si aspettavano sorprese maggiori), tuttavia si tratta di una importante novità introdotta per la prima volta nel nostro paese. Finora Spotify aveva concesso la versione enhanced soltanto ad artisti di fama internazionale, come BTS e Taylor Swift, ma siamo sicuri che questo formato è destinato a rivoluzionare la fruizione della musica in digitale, perciò dobbiamo dirci onorati che anche l’Italia sia stata inclusa nell’elenco dei beneficiari.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009