Pronti per un altro Grande Fratello?

Di , scritto il 24 Ottobre 2009

grande-fratello-9 Da lunedì 26 ottobre, parte una nuova edizione del padre di tutti i Reality Show, il Grande Fratello 10, capitanato ancora una volta da Alessia Marcuzzi. Come tutti gli anni, pochi giorni prima dell’inizio del programma, le indiscrezioni sui concorrenti o presunti tali, contribuiscono ad aumentare l’interesse del pubblico.

Come per il Grande Fratello 8, anche quest’anno si gioca la carta della castità. Infatti, se qualche anno fa era Raffaella Fico a sbandierare la propria verginità, quest’anno ci pensa un maschietto a fare le sue veci. Alberto Baiocco, uno studente di 25 anni, ha dichiarato di essere ancora illibato, perché cattolico convinto e praticante. Questo ha portato al giovane una ventata di popolarità ancor prima di entrare nella casa e su Facebook non mancano i gruppi dedicati a lui.

Un altro concorrente che si è fatto notare è George Leonard, un allenatore-modello di 27 anni che dice di se: “Il leone attacca, sono un diavolo. Sono calmo, pacifico, amo tutti, sono un leader ma se tu crei qualcosa che fisicamente non va allora scatta fuori il leone”. Non sappiamo proprio cosa aspettarci da questo Fabrizio Corona in erba.

Tra gli altri aspiranti concorrenti non mancheranno, ovviamente, ragazze procaci e chi invece ha avuto una vita difficile. Insomma, cambiano i volti, ma la storia è sempre la stessa.


1 commento su “Pronti per un altro Grande Fratello?”
  1. […] 3 Italia potranno sintonizzarsi sul canale Mediaset e seguire in diretta gratuita il Prime Time del Grande Fratello 10, condotto anche quest’anno da Alessia Marcuzzi. Basta avere un videofonino o un TVfonino per […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009