Il ritorno degli Estra

Di , scritto il 25 Febbraio 2014

EstraSpesso, quando si parla di un certo rock italiano d’autore, indipendente e in grado di regalare emozioni e spettacolo, che ha segnato uno storico periodo fra gli Anni Novanta e il Nuovo Millennio, si fanno i nomi dei più noti (Afterhours, Massimo Volume, C.S.I., Marlene Kuntz e alcuni altri) mentre determinati altri gruppi sembrano essere scivolati nel dimenticatoio, complice, ovviamente, la loro cessazione delle attività.

Fra questi gli Estra hanno brillato in modo particolare, differenziandosi decisamente dalle altre proposte e ancora adesso i loro fan (fra i più fedeli, sempre presenti ai concerti) li rimpiangono e non smettono di ascoltare le loro canzoni.

Dopo il 2003 circa Giulio Casale ha conosciuto un’ottima carriera solista, con tour di spessore in grado di portare in giro per i teatri italiani vari spettacoli “ibridi” che riuscivano a fondere canzoni, attualità, riflessioni storiche e altro ancora ma evidentemente ha sentito comunque l’assenza di qualcosa, eccolo quindi tornare con il suo “vecchio” gruppo a regalarci quattro date nelle quali gli Estra presenteranno brani vecchi e inediti in quella che è reunion troppo breve e singolare per farci sospettare che dietro si siano solo interessi economici.

Casale tornerà quindi a cantare con Eddy Bassan (basso), Nicola Ghedin (batteria) e Abe Salvadori (chitarra) ed è occasione unica sia per chi già li conosce che per chi, magari intrigato dai video che posteremo a fine articolo, vorrà scoprirli.
Eccovi le date:

Venerdì 11 APRILE 2014
NEW AGE CLUB
Via Tintoretto 14 – Roncade (TV)

Mercoledì 16 APRILE 2014
TUNNEL
Via Sammartini 30 – Milano

17 APRILE 2014
VIPER CLUB
Via Pistoiese – Firenze

23 APRILE 2014
INIT
Via della Stazione Tuscolana, 133 – Roma


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009