Grande Fratello 11: cosa ne pensate?

Di , scritto il 27 Ottobre 2010

Il Grande Fratello, giunto ormai alla undicesima edizione, mostra sempre più i limiti di uno show e un modo di pensare la televisione che si basa ormai ossessivamente sull’apparenza, sullo scandalo, sulla volgarità e sulla mercificazione del corpo.

Tutti dati che emergono ancora prima di entrare nella Casa vera e propria, con la Marcuzzi sempre più “condannata” al ruolo di bonazza e poco più, ruolo che per ora ha raggiunto il top con il capezzolo messo in bella mostra durante la seconda puntata.

E sull’esempio della conduttrice, non possono essere certo da meno i concorrenti, molti dei quali sono sempre più ossessionati dal mostrare varie parti del proprio corpo nude e possono contare di fare audience o conquistare i favori del pubblico solamente alzando sempre di più il livello degli “scandali” o supposti tali.

Da questo punto di vista il personaggio che più rappresenta, al peggio, l’intero programma è Norma, indecisa se giocare il ruolo di sexy panterona in bikini o quello dell’indomita lesbica, così indecisa che alla fine cerca di interpretarli entrambi prima confessandosi, poi sconfessandosi, poi girando mezza nuda, poi giurando su sua madre di non essere lesbica ecc. ecc.

E la caduta a spirale del programma coinvolge ovviamente anche chi su quel programma ormai ci vive da tempo facendo “finta” di criticarlo e sbeffeggiarlo, ovvero la Gialappa che, dovendo pescare ogni anno di più del materiale poverissimo e privo di spunti alla fine si è trovata a perdere di qualità di stagione in stagione.

Sotto questo punto di vista ha davvero ragione Aldo Grasso quando, sulle pagine del Corriere della Sera, ricorda come la Gialappa un tempo producesse una delle migliori trasmissioni televisive e sia ora caduta così in basso.

Vi citiamo parte del suo articolo:

Tempo fa (ma quanto tempo fa?), i Gialappi facevano un signor programma, «Mai dire gol» con Teo Teocoli, Gene Gnocchi, Antonio Albanese, Aldo, Giovanni e Giacomo, Daniele Luttazzi (il suo periodo migliore), Maurizio Crozza, Paola Cortellesi e tanti altri. E adesso si sono ridotti a fare il verso al GF. Come mai? Cos’è successo? Perché suscitano tanta tristezza? La scusa che i Gialappi mettono tra virgolette il lavoro degli altri non regge più. È troppo chiedere loro un sussulto da questa deriva?

P.S. A «Domenica in» si lamentano perché Lorella Cuccarini non fa ascolti, mentre Massimo Giletti ottiene buoni risultati. L’una fa una tv educata, gentile, l’altro, quando costruisce i docu-drama su Avetrana, fa una tv da voltastomaco. Ho il sospetto che il pubblico vada rieducato.

Cosa ne pensate? Avete visto il Grande Fratello 11? Vi ricordate le prime edizioni? Vi sembra migliorato o peggiorato da allora?
E preferite la Gialappa di adesso o quella di Mai dire Gol?

6 commenti su “Grande Fratello 11: cosa ne pensate?”
  1. Claudio ha detto:

    il grande fratello e una grande stronzata come i tutti i realiti spero ke non ci sarà mai piu’

  2. andrea ha detto:

    il GF era è e sarà (mi auguro ancora per poco) una CAGATA PAZZESCA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. SailorGalaxy ha detto:

    Carla: come fa a piacerti sta schifezza MADORNALE?
    SPERO IL GF arriverà dalle STELLE ALLE STALLE

  4. carla ha detto:

    A me il Gf da tre anni a questa parte piace da morire. L’amore è esploso con il Gf9..favoloso. Anche quest’anno mi sta prendendo, il cast è ottimo e la Marcuzzi è assolutamente splendida nella conduzione. Mai “pallosa”, sempre solare, sorridente e divertente.

  5. Antonello ha detto:

    Forse se anche alla cuccarini ogni tanto si facesse scappare fuori un capezzolo come ad Alessia si parlerebbe più di lei e a domenica in farebbe più ascolto!

  6. Maurizio ha detto:

    Domenica in…chiunque la conduca, non è mais tata e non sarà mai una trasmissione originale. A volte è interessante, ma questo interesse non riscontra il favore del pubblico. Lorella è perfetta nel suo ruolo, era ora che la professionalità venisse premiata, ma va anche supportata e questo la Rai non lo fà…tanto a perderci la faccia è la Cuccarini, mica Masi.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009