Jack White: ecco il mio primo album solista

Di , scritto il 31 Gennaio 2012

Jack_White_Love_interruption_blunderbussSono passati quasi dodici mesi esatti da quando su queste pagine abbiamo salutato i White Stripes che avevano annunciato il loro scioglimento e ci ritroviamo ora, con grande curiosità, a salutare l’inizio della carriera solista di Jack White.

E la partenza è ottima, con il singolo Love Interruption che potete ascoltare gratuitamente seguendo questo link e che rappresenta un «antipasto» dell’album, Blunderbuss, che uscirà a fine aprile.
Il pezzo è intensamente lirico, privo di batteria e il testo è duro, dando all’insieme una atmosfera distante dai recenti lavori di White e fa davvero ben sperare per il lavoro sulla lunga distanza.

Jack White si è comunque tenuto sempre impegnato nel corso degli ultimi anni: album e concerti sia con The Raconteurs che con i The Dead Weather e l’attività con la sua etichetta personale, Third Man Studio, senza contare le svariate collaborazioni (Insane Clown Posse, Tom Jones, Black Milk…) e a sentire l’autore la spinta definitiva a comporre il suo primo album solista è arrivata proprio dalla sua attività con l’etichetta.

White era nello studio di Nashville che stava aspettando un musicista con cui registrare, il tizio non si è presentato e allora il chitarrista ha pensato bene di sfruttare quel tempo per cominciare a lavorare e registrare le prime composizioni soliste, canzoni che comunque un po’ tutti aspettavamo fin dall’inizio dell’avventura dei White Stripes in quanto ogni «progetto» di Jack White ha sempre dato l’idea di essere qualcosa di molto personale pur essendo ideato e composto insieme ad altri.

Avete ascoltato Love Interruption? Cosa ne pensate?

2 commenti su “Jack White: ecco il mio primo album solista”
  1. […] c’è ancora il tempo per alcuni cambiamenti di rotta, il più grande dei quali è il fatto che Jack White non comporrà più la colonna sonora del film, lasciando il compito a Hans Zimmer.Il motivo è […]

  2. […] mai a dire quel che pensa e recentemente l’ex White Stripes, che ha pubblicato ad aprile il suo primo album solista, ha dichiarato alla stampa di non amare i festival, dando forse voce a una sensazione di stanchezza […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009