Home » Addio macchie gialle nel wc con questi rimedi fai-da-te: bastano pochi euro

Addio macchie gialle nel wc con questi rimedi fai-da-te: bastano pochi euro

Pulire il wc certe volte può essere un’impresa dura ed estenuante. Con il passare del tempo, infatti, si formano delle orribili macchie gialle che sembrano non andare più via. Ecco come eliminare definitivamente gli aloni con questi rimedi fai-da-te.

Se ultimamente ti sembra che per quanti provi a pulire il gabinetto, questo non sia mai pulito, non essere troppo duro con te stesso. Non dipende dalla tua capacità di pulizia. Infatti, è molto probabile che si siano formate delle macchie ostinate, assolutamente non sono facili da eliminare.

gabinetto-macchie-pulizia

Tuttavia, non dovrai rifare il bagno solo per non averle più. Fortunatamente, queste possono essere attenuate fino a sparire, se seguirai i nostri consigli. Vediamo come fare.

Cosa causa quelle macchie gialle nel wc?

Ci sono vari fattori che determinano la comparsa di quelle inestetiche macchie al bordo del wc oppure a livello dell’acqua. Per riuscire a eliminarle completamente, è importante capire da che cosa sono provocate, in modo che l’intervento sia mirato. Tra le principali motivazioni principali troviamo:

  • L’accumulo di calcare: spesso l’acqua troppo dura causa un accumulo di calcare all’interno del wc che dopo un po’ inizia a diventare visibile. Questi depositi sono piuttosto rigidi e quindi risultano difficili da pulire. È opportuno intervenire immediatamente per evitare si formi quell’orribile alone giallognolo.
  • Ruggine: quando le macchie tendono più al marrone che al giallo, solitamente il problema è il ferro contenuto nell’acqua. Questo entrando a contatto con l’ossigeno forma l’ossido di ferro, formando quella fastidiosissima ruggine intorno alla porcellana bianca della tazza.
  • Muffa: questo sono immediatamente identificabili perché tendono al verde o al nero e poi hanno un odore particolarmente sgradevole. Vanno eliminate immediatamente perché il fungo tende a moltiplicarsi velocemente. Inoltre, è molto pericoloso inalare la muffa.

Come rimuovere le macchie gialle dal water con dei rimedi fai-da-te

Per eliminare le macchie gialle dal water non servono prodotti costosi o detersivi chimici, dannosi per la salute. Infatti, è possibile utilizzare degli ingredienti che tutti già possediamo in casa. Inoltre, cerca di non rimandare troppo a lungo la pulizia perché che si tratti di macchie di ruggine o calcare, far passare del tempo non farà che peggiorare ulteriormente la situazione. Vediamo i migliori rimedi fai-da-te per ridurre le macchie del gabinetto-

Aceto bianco e bicarbonato di sodio

Il modo migliore per far tornare bianco il tuo water è utilizzare una pasta creata mischiando questi due ingredienti super ecologici ma molto efficaci: bicarbonato di sodio e aceto bianco. Queste sono molto efficaci per la rimozione delle macchie causate dal calcare e per l’igienizzazione della tazza in generale.

Succo di limone e oli essenziali

Il succo di limone è ben noto per le sue proprietà sbiancanti, grazie all’acido citrico che riesce a rimuovere le macchie gialle. Gli oli essenziali creano una barriera protettiva per la porcellana del water e diffondono un buonissimo odore di pulito.

Coca Cola

Per le macchine causate dalla ruggine, la coca-cola può esser un attimo alleato. Inoltre, non avrai neanche bisogno di strofinare, basta lasciare agire la bibita per una mezz’ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.