Home » Belen Rodriguez, la confessione che nessuno voleva sentire: “Muore investita da una macchina”

Belen Rodriguez, la confessione che nessuno voleva sentire: “Muore investita da una macchina”

Belen Rodriguez è una delle donne più amate del mondo dello spettacolo italiano e il merito è sicuramente del suo talento indiscusso davanti alle telecamere. Da non dimenticare la bellezza che è il suo tratto caratteristico.

Essendo un personaggio pubblico, tende a condividere la sua quotidianità con chi la segue fin dai suoi primi esordi. In una delle sue innumerevoli interviste ha svelato alcuni dettagli della sua vita. Ecco cosa non si sapeva di lei fino ad ora.

Belen Rodriguezin lacrime - Solospettacolo.it
Belen Rodriguez – Solospettacolo.it

Belen Rodriguez adesso è al timone della conduzione del programma Tu sì que vales di Maria De Filippi. Anche lei contribuisce regalando tante risate al fedele pubblico di canale 5. L’ex compagno Antonino Spinalbese è un concorrente dell’attuale edizione del Gf Vip e per ora sta spendendo solo belle parole per per lei, ma soprattutto per la figlia Luna Marì.

Durante le sue innumerevoli interviste fa sempre parlato a cuore aperto della sua vita: dal ritorno con Stefano De Martino all’addio di Antonino. Adesso è felice, in quanto si sta godendo la relazione con l’ex marito e le gioie della maternità di due splendidi bambini. Stavolta, però, ha voluto svelare un lato di sé tenuto nascosto fino a qualche giorno fa. Andiamo a scoprire cosa ha detto.

Un dolore atroce per Belen Rodriguez

Durante l’intervista ha confessato di non aver mai creduto a Babbo Natale per una serie di dettagli che aveva notato: “Dicevano: arriva dalla Finlandia, con le renne, e io me lo ritrovavo in Argentina smanicato, abbronzatissimo. Ho ancora le foto con i diversi Babbo Natale abbronzati nei centri commerciali. Pensavo: ma quanti sono? Qualcosa non tornava”. Poi ha descritto la realtà in cui viveva, troppo cruda per un’adolescente.

Il Paese sudamericano fu investito da una pesante crisi, così la sua famiglia è stata costretta ad andare via e recarsi altrove. Di quel posto Belen ricorda perfettamente un suo piccolo spazio popolato da degli amici a 4 zampre:“Ricordo la casetta sull’albero costruita da mio padre. Cinque cani e due conigli. La mia preferita, Rebecca, una bastardina che un giorno muore investita da una macchina“. In un primo momento le avevano parlato i una fuga, ma una volta scoperta la verità ha superato il lutto con difficoltà.

“Fuggo, scavalco il cancello e vado”

Per quanto riguarda il contesto scolastico, una volta Belen è stata cacciata da scuola per un motivo: “A quindici anni muore il padre della mia migliore amica e io voglio andare al funerale, però la scuola me lo vieta. Al che fuggo, scavalco il cancello e vado”.

Belen con i conduttori di Tu si que vales - Solospettacolo.it
Belen a Tu si que vales – Solospettacolo.it

Il suo carattere ribelle e testardo, in compenso, le hanno assicurato il successo di cui tuttora gode. In quel periodo mai avrebbe pensato che un giorno sarebbe diventata una delle donne più amate del mondo dello spettacolo italiano. Per questo motivo sarà sempre riconoscente all’Italia.