Home » Natalia Titova e la diagnosi davvero raccapricciante: la confessione dolorosissima

Natalia Titova e la diagnosi davvero raccapricciante: la confessione dolorosissima

La bellissima ballerina russa si apre sulla malattia che l’ha colpita, il suo racconto è commovente

Abbiamo conosciuto Natalia Titova a Ballando con le Stelle, trasmissione condotta da Milly Carlucci dove la russa approda nel 2005 e qui ricopre il ruolo di maestra di ballo  fino al 2014. La sua passione per la danza l’accompagna fin da bambina, la donna ha raccontato di aver iniziato a ballare infatti a soli 3 anni.

natalia titova malattia - Solospettacolo
Natalia Titova durante l’intervista- Solospettacolo

Dopo aver lasciato il programma della Carlucci  approda ad  Amici Di Maria De Filippi nel ruolo di docente, e qui resta 5 anni. Al settimanale Nuovo spiegherà il motivo dell’abbandono: “Amici è un programma che non è riuscito a coinvolgermi emotivamente. Cercavo di portare avanti ragazzi che per me erano bravi, ma le mie idee erano spesso in contrasto con quelle degli altri professori. E non mi sentivo più a mio agio nel ruolo che avevo”.

Natalia Titova: la carriera e l’amore

Natalia Titova durante la sua permanenza al programma della Rai ha trovato anche l’amore. Assieme al suo compagno Massimiliano Rosolino, con cui sta dal 2006, ha formato una bella famiglia; i due hanno dato alla luce Sofia Nicole e Vittoria Sidney.

In molti si sono chiesti come mai abbia scelto di abbandonare la trasmissione che l’ha portata al successo in Italia. Ebbene,  la splendida ballerina ospite assieme al compagno a  Oggi è un altro giorno, il salotto televisivo di Serena Bortone, si è raccontata parlando della sua storia d’amore ma svelando anche di essere affetta da una malattia da tanto tempo.

La Titova è affetta da osteomielite, un’infezione dell’osso causata da batteri o funghi. Ha raccontato:  “Sono nata con un ginocchio che non si muoveva, volevano mettermi un gesso ma mia nonna ha deciso di farmi visitare da un grande professore. Lui ha detto che dovevano operarmi immediatamente perché avevo un’infezione che mi stava mangiando l’osso”

Una terribile malattia insomma che può avere effetti nefasti sul corpo di chi ne è affetto.

La forza e il coraggio

Ma nonostante le sia stato vietato lo sport, Natalia Titova ha tenuto duro e non si è mai arresa. Ha infatti confessato, proseguendo il suo racconto:  “Sono cresciuta nel periodo del regime sovietico e dovevo combattere sempreanche se stavo male. È un lavaggio del cervello, il dover essere migliori e andare avanti. Ho fatto di tutto: pattinaggio, pallavolo, sci, danza. Ero contenta di farlo, però sentivo che c’era qualcosa che non andava”.

titova compagno- Solospettacolo
Natalia e Massimiliano- Solospettacolo

Oggi è una donna felice e realizzata, e anche se non la si vede più tanto spesso in tv di certo non se ne sta con le mani in mano. Nel 2019 infatti  ha fondato a Roma la Natalia Titova Academy, una scuola che forma nuovi talenti del ballo.