Home » “Fiorello incaz…to”: la lettera inviata ai vertici Rai è un chiaro attacco

“Fiorello incaz…to”: la lettera inviata ai vertici Rai è un chiaro attacco

Spunta una lettera indirizzata ai vertici Rai che indica Fiorello come molto nervoso. Cosa è successo

Fiorello è un simpatico e bravissimo conduttore e showman che sa come tenere il pubblico incollato allo schermo. Nasce come animatore turistico nei villaggi ma il suo arrivo in tv alla guida del programma cult Karaoke, in onda negli anni ’90, lo consacra a vero mostro dello spettacolo.

fiorello arrabbiato rai- Solospettacolo
Fiorello-Solospettacolo

Nel suo primo programma Fiorello, famoso per il suo codino, aveva infatti i capelli molto lunghi, ha girato le piazze d’Italia facendo cantare il pubblico. La sua carriera da allora è stata in netta ascesa. Tra i mille programmi presentati come Non dimenticare lo spazzolino da denti, Stasera pago io, Buona Domenica, Festivalbar, ha trovato il tempo di incidere alcuni brani e di cimentarsi come speaker a Radio DeeJay, inanellando un successo dietro l’altro. 

Fiorello, dal successo alla  droga

Fiorello ha confessato di aver subìto il successo troppo repentino e di essere caduto in troppi eccessi e vizi, tra cui quello della cocaina. In un’intervista a Vanity Fair di qualche tempo fa ha ammesso: ““Era la metà degli anni ’90 e io giravo con le guardie del corpo appresso. Avevo un addetto stampa, delle segretarie, fidanzate a copertina, storie da una botta a via. In quel periodo tiravo cocaina e non parlavo con nessuno. Mi sentivo un duro ma ero un pupazzo”. Per fortuna ne è uscito e la sua carriera non ne ha risentito.

Da qualche mese si attende un suo ritorno in tv, ma a quanto pare il programma che gli sarebbe stato affidato sta avendo dei problemi, e secondo quanto riportato da diverse testate l’uomo non ne sarebbe entusiasta. Cosa sta succedendo?

Il nuovo programma

Fiorello dovrebbe approdare in Rai al timone di una trasmissione di intrattenimento satirico, Viva Asiago 10!, che andrebbe in onda al posto del notiziario. E i giornalisti hanno fatto sapere di essere a dir poco contrariati, come  annunciato nella nota del Cdr diramata ieri, in cui indicano “Lo sconcerto e la totale contrarietà nell’apprendere del possibile approdo di un programma satirico di intrattenimento, guidato da Fiorello, al posto di quasi un’ora di programmazione gestita dal Tg1, nello specifico TgUnomattina”.

Ma se l’azienda fa sapere che il progetto sia ancora in fase di definizione, si vocifera che Fiorello abbia già deciso. Almeno a quanto riporta Dagospia che scrive: Fiorello, inca*zato come una biscia, non ha più intenzione di fare il suo show del mattino. Non vuole avere più a che fare né col tg della Maggioni, ispiratrice della rivolta dei giornalisti, né con Rai1″.

fiorello karaoke-Solospettacolo
Fiorello ai tempi di Karaoke-Solospettacolo

Sarà vero? Possiamo solo attendere. La data della messa in onda del suo nuovo programma sarebbe stata il 28 novembre. Attendiamo gli sviluppi della vicenda.