Home » “Datti una calmata”: Charlene di Monaco umiliata per l’ennesima volta dal marito

“Datti una calmata”: Charlene di Monaco umiliata per l’ennesima volta dal marito

Da più di un anno la principessa Charlène è tornata nel Principato di Monaco ma le tensioni e gli attriti in seno alla famiglia reale monegasca non si sono ancora stemperati. La moglie del principe Alberto si trova sempre nell’occhio del ciclone e i suoi rapporti con gli altri membri della famiglia sono ai minimi storici.

Sarà colpa delle sue condizioni di salute, ancora precarie per lo meno dal punto di vista psicologico? O il suo rientro a Monte Carlo non è stato che un temporaneo ritorno, in più di facciata?

alberto-di-monaco-charlene-di-monaco-solospettacolo.it
Alberto e Charlène di Monaco – Solospettacolo.it

Quel che è certo, è che la principessa ha trovato molti cambianti al suo ritorno a casa e sembra che nessuno di questi le sia piaciuto troppo…

La principessa Charlène sostituita a corte

Come si ricorderà, Charlène di Monaco è stata lontana dal Principato per diversi mesi nel corso del 2021, trattenuta in Sudafrica da ragioni di salute legate alle conseguenze di un importante intervento chirurgico d’urgenza. La permanenza in Sudafrica si è protratta tanto a lungo da far fiorire una miriade di ipotesi, che andavano dall’intervento estetico alla separazione, che  il principe Alberto ha  sempre smentito con forza.

Durante la sua assenza, il suo ruolo a corte e negli impegni ufficiali è stato preso dalle sorelle del principe, Stefania e Carolina, insieme alla figlia di quest’ultima, Charlotte Casiraghi. Soprattutto Carolina è stata molto presente anche con i figli di Charlène e Alberto, Gabriella e Jacques, fungendo in pratica da “sostituta” della figura materna che in quel momento era lontana e che anche al suo rientro, nel novembre 2021, era rimasta a lungo ricoverata in una clinica svizzera.

“Datti una calmata”, Charlène umiliata da Alberto

Da mesi, però, le cose sembravano rientrate e solo pochi giorni fa la principessa Charlène aveva presenziato ai premi in onore di Grace Kelly a New York, accanto al marito, preparandosi per il vero, grande rientro: la festa nazionale monegasca del 19  novembre, in occasione della quale la moglie di Alberto II dovrebbe anche tenere un breve discorso. In quell’occasione dovrebbe riappropriarsi in tutto e per tutto del suo ruolo e per renderlo evidente avrebbe preteso dal marito la totale estromissione di Carolina dall’evento, definendola “tossica”, o almeno un suo congruo ridimensionamento.

alberto-di-monaco-charlene-di-monaco-princess-grace-foundation-solospettacolo.it
Alberto e Charlène di Monaco ai premi della Princess Grace Foundation a New York – Solospettacolo.it

Così almeno scrive la rivista Voici, da sempre molto attenta alle dinamiche della corte monegasca, mettendo in luce la competizione ta le due cognate e l’insicurezza di Charlène rispetto al suo ruolo a Palazzo. Come avrebbe reagito Alberto? Stando sempre a quanto scrive Voici, il principe non avrebbe minimamente intenzione di accondiscendere alle pretese della moglie e le avrebbe chiesto di “darsi una calmata”, riportandola a più miti consigli. Si chiamano “Le Loro Altezze Serenissime”, ma appare sempre più chiaro che lo siano di nome, non certo di fatto…