Home » Ve lo ricordate Roberto “il baffo” da Crema? Dopo una vita in tv ecco come si è ridotto

Ve lo ricordate Roberto “il baffo” da Crema? Dopo una vita in tv ecco come si è ridotto

È stato il re delle televendite per anni, inconfondibile per il suo urlare e respirare rumorosamente. Ma che cosa fa oggi? 

Tutti quelli che hanno più di 40 anni ricorderanno sicuramente Roberto Da Crema e il suo baffo, famoso negli anni `90 per le sue televendite urlate con il respiro quasi rantolante, del quale ha detto a I Lunatici qualche tempo fa: “Dopo un mese iniziò la gente a fermarmi per strada e a chiedermi se stessi morendo. In realtà sto bene, mi manca solo l’aria, voglio dire dieci cose in una e questo è l’effetto”. 

roberto da crema oggi-Solospettacolo
Roberto Da Crema qualche anno fa-Solospettacolo

Il suo modo di vendere prodotti fatto di urla e pugni sbattuti sul tavolo è stato davvero inconfondibile ed inimitabile. Ma ogni cosa ha il suo tempo, lo sappiamo bene, e anche il tempo di quel tipo di televisione è finito. In effetti ha proprio ragione Roberto quando afferma: Io sono stato l’Amazon dell’epoca, si può dire questo. In pochi lo sanno, ma mi chiamarono anche a fare lezioni alle università nel campo del marketing e delle vendite.[…] Io non mi studiavo nulla, vendevo solo grazie all’intuito e all’improvvisazione”.

Roberto Da Crema oggi

Roberto Da Crema ha guadagnato tantissimo con il suo lavoro: Sono arrivato a fatturare in anni particolari anche trenta miliardi in un anno. All’inizio guadagnavo in base a quanto vendevo, poi ho comprato l’azienda. Gli altri televenditori forti almeno un miliardo all’anno lo prendevano. Ho comprato una casa, ho un po’ di moto, qualche orologio”.

Una volta lasciato il mondo delle televendite ha avuto una breve parentesi come attore nei film Chiavi in mano del 1996 e Per caso del 1999,  quest’ultimo dedicato alla sua vita e in cui interpreta se stesso, e nella serie Nebbia in Valpadana con Cochi e Renato nel 2000. Oltre qualche altra piccola interpretazione lo abbiamo visto da Barbara D’Urso come opinionista e nel 2004 ha tentato la strada del reality a La Talpa. Ma il suo carattere troppo irruento lo ha portato all’espulsione quasi immediata per una bestemmia.

E oggi? Oggi il Baffo fa il pescatore. Da qualche anno si è trasferito a Lampedusa con la moglie Raffaella e qui fa il pescatore per hobby.

Una vita completamente cambiata

Nella sua vita Roberto Da Crema non si è fatto mancare nulla, nemmeno una condanna a oltre 2 anni di carcere per bancarotta fraudolenta risalente al 2005. Ma questa è un’altra storia. I suoi guadagni oggi a quanto sappiamo derivano dall’azienda gestita dai figli Morris e Valentina, e scherzando su questo  ha detto: “Adesso anche io sono un loro dipendente per cui mi danno il mio stipendio”.

roberto da crema pescatore-Solospettacolo
Roberto Da Crema oggi-Solospettacolo

E ricorda ancora la sua prima televendita: “Un massaggiatore fatto con delle corde, delle canape e delle palline rotonde ricoperto di legno. Una roba non elettrica. Un massaggiatore manuale che vendevo a 39.000 lire. Dovevo documentare questo pezzo di legno con delle corde per tre ore, una cosa pazzesca”.