Home » “William re”: questa è veramente difficile da digerire per Carlo

“William re”: questa è veramente difficile da digerire per Carlo

Con la morte della Regina Elisabetta, è stato il figlio Carlo a prendere il suo posto sul trono con il nome di Carlo III. L’ex principe ha aspettato oltre 70 anni per diventare Re. Tuttavia, sembra che gli inglesi non abbiano preso bene la notizia…

La regina Elisabetta II è morta all’età di 96 anni, dopo aver regnato per circa settant’anni. Questa notizia ha scosso le persone di tutto il mondo. Infatti, la sovrana d’Inghilterra era molto amata e il cordoglio è stato unanime. Ora i nuovi re e regina sono Carlo e Camilla. Tuttavia, sembra che il popolo britannico non sia proprio felice di questo passaggio di testimone. Secondo un recente sondaggio, la maggioranza dei cittadini inglesi preferirebbe che fosse William il re d’Inghilterra.

Tutti-preferiscono-William

La scarsa popolarità del nuovo Re in carica non è un mistero. Infatti, il fantasma di Lady Diana aleggia ancora nella memoria di tutti i britannici. È un fatto noto che Carlo aveva una relazione parallela con quella che è diventata la sua attuale moglie, Camilla Parker, e che per molti è il responsabile materiale della morte della principessa più amata di sempre.

Ecco perché gli inglesi non vogliono come re l’ex principe Carlo

William-re

Sono diverse le motivazioni per le quali il popolo inglese non avrebbe voluto che Carlo diventasse re. Prima di tutto a causa della sua età. Re Carlo III ha infatti oltre settant’anni, età che non trasmette proprio un’immagine di slancio e vitalità alla nazione.

Inoltre, nessuno gli hai mai perdonato il tradimento inflitto per anni a Lady Diana. Aggiungiamo anche il fatto che molti lo considerano il colpevole morale della morte della principessa e, secondo alcune teorie cospirativi, persino il mandante materiale di quest’ultima.

Negli anni, Carlo si è conquistato a pieno titolo l’immagine di un principe viziato e capriccioso. Sembra infatti che abbia numerose stranezze, come quella di portare il suo materasso ovunque soggiorni.

Il sondaggio: la maggioranza degli inglesi preferisce William

Secondo un recente sondaggio di un tabloid inglese, il 58% dei britannici avrebbe preferirebbe vedere il principe William come prossimo capo di stato rispetto al 23% che ha espresso una preferenza per Carlo. Il duca di Cambridge è nettamente più popolare del padre, secondo i dati.

Infatti, era speranza comune nel Regno Unito che Carlo III abdicasse in favore del figlio quarantenne. Tuttavia, il Re ha preferito non rinunciare a un incarico che ha aspettato di ricoprire per tutta la vita. Certo, potrebbe sempre decidere di farlo nel prossimo futuro ma la cosa sembra al quanto improbabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.