Home » Re Carlo: “il suo regno sarà breve” | L’oscura malattia esce fuori

Re Carlo: “il suo regno sarà breve” | L’oscura malattia esce fuori

Dopo la morte della Regina Elisabetta d’Inghilterra, passata a miglior vita pochi giorni fa, sul trono siede ora il discendente diretto, suo figlio Carlo. Ma qualcuno afferma che il suo regno non sarà molto longevo. 

Alla fine Carlo d’Inghilterra è diventato re, alla veneranda età di 73 anni l’eterno erede al trono ha preso il posto di una delle regine che ha regnato più a lungo, ben 70 anni, quasi 71. La regina Elisabetta II ci ha lasciati l’8 settembre di quest’anno è stata seconda infatti solo a Luigi XIV.

Carlo D'Inghilterra mani Solospettacolo
Carlo D’Inghilterra-SoloSpettacolo

Ma dopo aver tanto aspettato, in compagnia della sua seconda moglie Camilla Parker, sembrerebbe, a detta di chi lo conosce bene, che Carlo potrebbe non arrivare ad un tempo altrettanto lungo a causa di una malattia.

La malattia di Carlo D’Inghilterra

Stephen Bates, ex corrispondente presso la famiglia reale inglese del quotidiano The Guardian, nonché scrittore di vari libri con tema la monarchia inglese ha rilasciato una lunga intervista a Fanpage in cui parla della malattia del nuovo re e di cosa dovremmo aspettarci da questo nuovo capitolo della storia inglese.

Secondo Bates il regno di Carlo sarà breve: “Perché ha quasi 74 anni e quindi non penso durerà per decadi. Credo anche che lui cercherà di comportarsi come sua madre, a livello di serietà e stabilità. Lui è anche noto per avere visioni politiche, non a livello di partiti, ma a livello più generale su alcuni temi che potenzialmente potrebbero dividere l’opinione pubblica come l’ambiente, la medicina naturale e l’architettura”. Visioni che potrebbero minare la stabilità del Paese stesso.

Ma a quanto pare il re sarebbe anche affetto da una malattia che in molti hanno notato osservandone foto e immagini. Le sue mani appaiono sempre innaturalmente gonfie, e a cercare di chiarire i dubbi è stato il dottor Gareth Nye al Daily Star, spiegando che tipo di malattia potrebbe affliggere il nuovo re.

Le mani gonfie di Re Carlo

Secondo il dottor Gareth Nye,  docente senior presso l’Università di Chester, una delle cause potrebbe essere l’edema, e spiega: “L’edema è una condizione in cui il corpo inizia a trattenere i liquidi negli arti, normalmente gambe e caviglie, ma anche nelle dita, il che le fa gonfiare.  È una condizione comune e colpisce principalmente le persone di età superiore ai 65 anni poiché la capacità di controllo dei liquidi è limitata”.

mani con edema Solospettacolo
mani edema.Solospettacolo

Insomma, una malattia non certo gravissima ma che comunque può provocare grossi fastidi in chi ne è affetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.