Home » Enzo Iacchetti, il figlio colpito dalla rara malattia: girato tutto il mondo per una cura

Enzo Iacchetti, il figlio colpito dalla rara malattia: girato tutto il mondo per una cura

Enzo Iacchetti è uno dei personaggi pubblici più noti del mondo dello spettacolo italiano. Comico, cabarettista, conduttore televisivo, cantante e attore italiano: un vero professionista . Dal 1994 conduce con Ezio Greggio il telegiornale satirico di Antonio Ricci Striscia la notizia.

Dotato di una spiccata simpatia, è impossibile non amarlo. Purtroppo dietro al suo sorriso si sono nascosti dei momenti molto tristi che hanno influenzato negativamente la sua quotidianità. Durante un’intervista ha voluto parlare della battaglia del figlio contro una malattia rara. Ecco tutti i dettagli della vicenda.

Enzo Iacchetti - Solospettacolo.it
Enzo Iacchetti – Solospettacolo.it

Enzo Iacchetti ha iniziato a lavorare come attore comico nel 1979 al Derby club di Milano. Nel 1990 ha avuto la possibilità di collaborare con il Maurizio Costanzo Show e da allora ha scalato la vetta del successo. Ha lavorato per tantissime trasmissioni della Rai, della Mediaset e di Telemontecarlo. Allo stesso tempo si è dedicato alla recitazione. Basta ricordare Benedetti dal Signore, una miniserie di 8 puntate con l’inseparabile collega Ezio Greggio.

Per quanto riguarda la vita privata è convolato a nozze con una donna di nome Roberta e dalla loro relazione è nato il figlio Martino. Anche lui è un artista a tutto tondo: attore, insegnante di teatro e musicista. Uno dei suoi singoli è intitolato Nuoteremo nel mare ed è stato il fondatore di una band nel periodo del primo lockdown.

“Sono stati anni difficili, è stata dura” 

Enzo Iacchetti è molto riservato sulla sua vita privata, ma ha voluto fare uno strappo alla regola parlando della rara malattia del figlio. Ha deciso ciò perché potrebbe aiutare tante famiglie ad affrontare lo stesso problema. Per anni sono andati alla ricerca di una cura e alla fine sono riusciti nel loro intento. Adesso la malattia è solo un brutto ricordo.

“È una cosa che non dimentichiamo. Mio figlio è stato fortunato a posteriori, ma ha passato un’adolescenza bruttissima. Poi abbiamo trovato il grande che ha risolto il suo problema…Sono stati anni difficili, è stata dura, ma è stato molto bravo…È un uomo con gli attributi…Ha passato degli anni difficilissimi ed è stato molto bravo, rideva sempre. Non ha mai pensato di stare in un grande pericolo, anche se ha sempre voluto sapere quello che gli stava succedendo”. 

Curiosità sul giovane talento

Dai 16 ai 22 anni ha portato avanti questa battaglia. La malattia non gli consentiva di fare anche le cose più semplici, come andare a bere una birra o uscire con la fidanzata. Nonostante tutto ha raggiunto i suoi obiettivi.

Martino Iacchetti - Solospettacolo.it
Martino Iacchetti – Solospettacolo.it

Martino è insegnante e attore presso Oltreunpo’ teatro. Non tutti sanno che sì esibito alla manifestazione Sanremo off per omaggiare il cantautore Fabrizio De André. In ambito musicale ha collaborato con il padre per l’album Chiedo scusa al Signor Gaber. In televisione hanno partecipato insieme alla trasmissione Stasera tutto è possibile nel 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.