Home » Amadeus e la lotta tra la vita e la morte: la malattia che l’ha colpito | La confessione

Amadeus e la lotta tra la vita e la morte: la malattia che l’ha colpito | La confessione

Il famoso conduttore del Festival di Sanremo degli ultimi anni si confessa sulla malattia che lo stava portando alla morte

Amadeus, al secolo Amedeo Umberto Rita Sebastiani è un famoso conduttore televisivo e speaker radiofonico; la lunga carriera che lo ha portato da Radio Deejay alla televisione è costellata di successi. Tante sono le trasmissioni che lo hanno visto alla guida, e una di queste gli ha regalato anche l’amore.

Amadeus malattia- Solospettacolo
Amadeus- Solospettacolo

Durante la conduzione di L’Eredità infatti ha conosciuto la ballerina Giovanna Civitillo, che dal 2009 è sua moglie e dalla quale ha avuto Josè Alberto, che affianca la sua primogenita Alice avuta da un precedente matrimonio. Amadeus, gelosissimo della sua Giovanna, è un uomo schietto e simpatico, ma una sua confessione ha lasciato a bocca aperta.

Amadeus: la grave malattia

Durante un’intervista di qualche tempo fa rilasciata al settimanale Oggi il noto conduttore ha fatto delle confidenze su una grave malattia che lo ha colpito e di cui quasi nessuno era a conoscenza. Una malattia che lo ha portato a trascorrere lunghi periodi in ospedale per curarsi. Di cosa si tratta?

Quando aveva appena 7 anni Amadeus è stato colpito da nefrite, una infiammazione del rene, che lo stava portando alla morte. Il suo racconto è, come ammette, quello di un  ricordo vivo: “Avevo solo sette anni, eppure di quel periodo conservo ancora un ricordo molto nitido. E ricordo che, anche se poi si è concluso tutto per il meglio, nei due anni successivi ho dovuto rinunciare a correre, scatenarmi, perfino a praticare sport, come invece, a quell’età, si ama tanto fare”.

A OkSalute poi aggiunge: “Credo che quel disagio vissuto in un’età così delicata mi sia rimasto appiccicato addosso. E anche se fortunatamente non mi è più accaduto nulla di particolarmente grave, mi basta ascoltare qualcuno che mi confida i suoi problemi di salute da assorbirli a tal punto da caricarmi d’ansia.[…] Per non parlare del disagio che provo quando mi capita di mettere nuovamente piede in un ospedale, anche se per motivi niente affatto preoccupanti, come magari la partecipazione a un’iniziativa di beneficenza”.

Insomma, guarito ma un po’ ipocondriaco, ammette.

La vita oggi

Amadeus confessa di vivere una vita molto tranquilla e controllata: “Nel quotidiano cerco di condurre uno stile di vita attento e prudente, evitando, ad esempio, stravizi alimentari piuttosto che sport estremi e pericolosi: non ho mai avuto il senso dell’avventura né del rischio”.

Amadeus e moglie- Solospettacolo
Amadeus e sua moglie Giovanna- Solospettacolo

Infine, il simpatico conduttore ammette di essere anche un po’ scaramantico, soprattutto sul lavoro: “Se ad esempio in un programma televisivo andato bene avevo un certo camerino, lo rivoglio anche nei successivi. Non cambio mai il percorso per raggiungere lo studio, anche se ne esistono altri. Entro ed esco sempre dallo stesso lato”.