Home » Mediaset, disastro in trasmissione: immediato l’intervento dei vigili del fuoco

Mediaset, disastro in trasmissione: immediato l’intervento dei vigili del fuoco

Di recente Gerry Scotti ha raccontato un retroscena molto interessante su una delle sue trasmissioni. Sembra proprio che durante il programmo siano dovuti intervenire persino i vigili del fuoco. Ecco cosa è accaduto durante una puntata di Caduta Libera su Canale 5…

Sono tanti i retroscena di un programma televisivo che spesso rimangono fuori dalle telecamere. Durante una puntata di Caduta Libera è successo qualcosa di molto particolare e sono dovuti intervenire addirittura i vigili del fuoco. La maggior parte della trasmissione è stata girata all’estero.

mediaset-incidente-solospettacolo
Mediaset-Solospettacolo.it

Il primo episodio ha avuto come protagonisti i personaggi famosi. Proprio in merito alla sua grande amica, Valeria Marina, ha raccontato un importante retroscena. Infatti, il conduttore ha detto: “Sulla botola non voleva togliersi le scarpe con i tacchi, intervennero i vigili del fuoco. Poi andammo al ristorante a brindare. Portò bene”.

Il programma è diventato subito molto amato dal pubblico di Mediaset. È partito come un semplice esperimento durante il periodo estivo e tuttavia è diventato velocemente un cult di questa rete. Per questo motivo, durante la sua intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, Gerry Scotti ha raccontato tantissimi retroscena sulla trasmissione.

Ecco chi è stato il concorrente più amato del game show

In ogni game show che si rispetti, lo spettatore si lega alle sorti dei campioni che riescono ad andare avanti puntata per puntata. Alcuni protagonisti dei game show sono infatti entrati nella storia della televisione italiana, come ad esempio il mitico Uomo Gatto di Sarabanda.

È andata così anche per Caduta Libera, dove il pubblico si è appassionato alle vicende personali dei concorrenti.  Quando è stato chiesto a Gerry Scotti chi secondo lui fosse stato il più amato la risposta non si è lasciata attendere: “Il più amato resta Nicolò Scalfi, ma anche Christian Fregoni, il bagnino bresciano, ha avuto grande accoglienza dal pubblico”

Ciò che è piaciuto molto della trasmissione è la possibilità di tornare in gioco dopo essere caduti. Una scelta che il conduttore ha motivato così: “Nella vita può capitarti di cadere, ti rialzi e ci riprovi”.

Il motivo per cui The Wall non va più in onda

Gerry Scotti conduceva un programma molto amato dai telespettatori che si chiamava The Wall. Tuttavia, il programma, nonostante fosse molto seguito, fu cancellato velocemente dalla rete tv.

Gerry-Scotti-retroscena-Solospettacolo.it
Gerry Scotti – Solospettacolo.it

È stato proprio il conduttore a spiegare i motivi che hanno portato alla soppressione del format. Infatti, sembra proprio che si potessero vincere addirittura 300.000 euro a puntata e che questo non fosse sostenibile per la rete.