Home » Ronn Moss, dopo Beautiful la macabra confessione: “Ho operato sui cadaveri”

Ronn Moss, dopo Beautiful la macabra confessione: “Ho operato sui cadaveri”

C’è vita dopo Beautiful? La domanda nasce spontanea ascoltando e guardando Ronn Moss, che nella celebre soa opera ha interpretato il ruolo del bel tenebroso Ridge Forrester dalla prima puntata nel 1987 (1990 in Italia) fino al 2012. Dall’abbandono della soap, ormai 10 anni fa, Moss si è dedicato ad altri progetti: il nuovo album della sua band The Players, che aveva lasciato quando era cominciata l’avventura di Beautiful e con cui si è rincongiunto nel 2013, e un ritorno al cinema che però si è risolto in soli due film.

ronn-moss-oggi-e-un-altro-giornosolospettacolo.it
Ronn Moss ospite a Oggi è un altro giorno – Solospettacolo.it

Beautiful aveva dato a Ronn Moss fama internazionale e nel nostro Paese l’attore aveva riscontrato un successo incredibile nel corso degli anni: nel 2010  è stato concorrente di Ballando con le Stelle , arrivando secondo, ma anche dopo aver lasciato la soap Moss ha “frequentato” la tv italiana e il nostro Paese, tanto da stabilire la sua residenza ufficiale a Fasano, in Puglia, dal febbraio 2022. La sua frequentazione della tv italiana include anche Oggi è un altro giorno, di cui è stato ospite qualche tempo fa, raccontando un po’ di sé e del suo passato.

“Sognavo di diventare medico: ho fatto l’università e operato sui cadaveri”

Cosi abbiamo appreso che il suo sogno , da bambino, non era certo fare l’attore ma il medico. A 5 anni sognavo di diventare medico. Ho fatto tutto il percorso scolastico, l’Università di Medicina, ho lavorato negli ospedali, ho fatto volontariato e ho anche operato sui cadaveri. E mi piaceva tantissimo. Pensavo di poter fare la differenza“, sono state le sue parole a Serena Bortone. Un giorno, però, si è trovato davanti a un bivio e a dover prendere una decisione: “Un giorno ho dovuto fare una scelta: fare gli otto anni di specializzazione o prendere la strada creativa verso la musica“,

“In un giorno ho dovuto scegliere e ho scelto la musica. Mi ha cambiato la vita. Però penso che sarei stato un grande dottore“. Moss scelse dunque la musica e la sua band, The Players, con cui rimase fino a quando Beautiful lo rese una star internazionale e ai quali si è  riunito nel 2013 per incidere un nuovo disco. Non si può dire che la band abbia lasciato troppo il segno anche se ebbe un discreto successo nella seconda metà dagli anni ’70: se fosse dipeso dalla musica, lasciare Medicina sia sarebbe rivelato un errore ma per fortuna è arrivato il casting per Beautiful!

Commozione per Raffaella Carrà. E su Romina Power…

A Oggi è un altro giorno, Ronn Moss ha parlato anche di Raffaella Carrà, scomparsa lo scorso anno, della quale conserva un ricordo tenero e commosso: “Era straordinaria, una persona dolcissima. E mi ha preso dal nulla. Sì, ero in una soap – ha spiegato a Raffaella Bortone e al pubblico – ma lei era di una tale umiltà e grazia, era elegante, non la dimenticherò mai. A volte ci sentivamo se venivo in Italia. Però per tanti anni non l’ho più vista e questo mi è mancato”.

ronn-moss-raffaella-carra-solospettacolo.it
Ronn Moss ricorda Raffaella Carrà – Solospettacolo.it

A Romina Carrisi, uno degli Affetti Stabili in studio, Ronn Moss ha poi raccontato un aneddoto sulla sua frequentazione con sua madre, Romina Power: “Conosco tua madre Romina. Ero innamorato della sorella, quando eravamo giovani a Los Angeles”. Romina ignorava che l’attore fosse tanto legato a sua zia Taryn Power, anche lei prematuramente scomparsa: “Davvero? Non lo sapevo. La mamma non me lo ha mai detto. Dovevo aspettare “Oggi è un altro giorno” per scoprirlo”.