Home » “Dopo il check in si è tolto la vita”: il dramma dilaniante di Camilla Parker Bowles

“Dopo il check in si è tolto la vita”: il dramma dilaniante di Camilla Parker Bowles

Un grave lutto ha colpito Camilla Parker Bowles, la consorte dell’ormai nuovo Re del Regno Unito. L’avvenimento è stato del tutto inaspettato e ha lasciato l’opinione pubblica senza parole. Ecco che cosa è successo…

Un familiare molto stretto di Camilla di Cornovaglia, si è suicidato di recente. La notizia l’ha colpita come un fulmine a ciel sereno, nessuno si aspettava questo gesto così estremo. La notizia è arrivata da poco, lasciando tutti a bocca aperta. Ora non resta che il dolore e il raccoglimento per la nuova Regina d’Inghilterra e la vicinanza del suo amato Carlo.

Camilla-Parker-Bowles-morte-cugino-Solospettacolo.it
Camilla Parker Bowles – Solospettacolo.it

Ancora non sono ben chiare le motivazioni che hanno portato a una fine così drammatica. Vediamo insieme di chi si tratta e cosa è successo.

Il dramma di Camilla Parker Bowles: il suicidio del cugino

A suicidarsi sarebbe stato il cugino di Camilla Parker Bowles, Charles Villers. Sembra che questo sia avvenuto in una delle stanze del Durrants Hotel a Londra. La governante ha ritrovato il corpo mentre rassettava.

Non sono ben chiari i motivi. Anche perché il cugino di Camilla Parker Bowles lottava da anni in tribunale con l’ex moglie per definire le condizioni del divorzio avvenuto nel 2014. I due da ben otto anni si facevano la guerra a suon di accuse completamente inventate e recriminazioni. Addirittura, lui l’aveva tacciata di bigamia.

Charles Villers si toglie la vita: la ricostruzione dei fatti

Sembra che Charles Villers si sia tolto la vita nella sua stanza del Durrants Hotel a Londra la scorsa settimana poco dopo aver effettuato il check-in di arrivo.

Secondo i tabloid inglese, stava avendo delle serie difficoltà economiche che lo avevano portato a restare per un po’ di tempo sullo yacht di un amico nelle isole greche. Tuttavia, l’amico iniziava ad avere qualche preoccupazione sullo stato di salute di Charles. Per questo motivo, pensava di averlo convinto a tornare in Inghilterra per farsi fare una serie di controlli in una clinica specializzata.

charles-villers-suicidio.solospettacolo.it
Charles Villers – Solospettacolo.it

Charles Villers però non è mai andato in quella clinica, anzi ha deciso di registrarsi in hotel e lì è stato trovato morto il giorno successivo.

Lo scorso marzo 2021 il giudice Mostyn della divisione familiare dell’Alta Corte aveva dichiarato che Charles era fortemente indebitato e per questo motivo doveva essere sollevato dal pagamento degli alimenti alla ex moglie. Pare proprio che i guai finanziari siano iniziati proprio a causa della terribile battaglia legale tra i due coniugi, cosa che non ha contribuito alla salute mentale delle due parti in causa.