Home » Reddito di cittadinanza, arriva la stangata: ora bisogna restituirlo

Reddito di cittadinanza, arriva la stangata: ora bisogna restituirlo

Il nuovo governo sta annunciando un po’ alla volta quali saranno le priorità dei prossimi mesi. Di recente, sono tornati a discutere sul reddito di cittadinanza, una delle battaglie simbolo dei Cinque Stelle. Ecco chi dovrà restituirlo…

I furbetti del reddito di cittadinanza non avranno vita facile con il nuovo governo Meloni che ha promesso di trovarli tutti. Già negli ultimi mesi, la leader di FdI aveva espresso parole molto amare contro le truffe ai danni dello stato portate avanti da queste persone. Infatti, sono stati sottratti dalle casse dello stato circa 288 milioni di euro.  Una cifra veramente da capogiro.

reddito-dicittadinanza-stangata-solospettacolo
Reddito di cittadinanza-Solospettacolo.it

Inoltre, sembra proprio che l’idea di base è anche quella di modificare la legislazione in merito e cambiare restringere il campionario di aventi diritto. Infatti, ci sarà un decisivo ridimensionamento della manovra. Tuttavia, chi ha usufruito indegnamente del reddito di cittadinanza dovrà restituirlo. Cerchiamo di scoprire qualcosa di più…

Come cambia il reddito di cittadinanza adesso

Il governo di centro destra ha delle idee ben precise in merito al reddito di cittadinanza: va riformato in modo decisivo. L’intenzione è quella di modificare la legge, lasciando questo sostegno solo ai soggetti fragili e a chi è impossibilitato a lavorare. È chiaro che questo non verrà eliminato dal giorno alla notte, dunque, chi ha già ottenuto il reddito potrà goderne fino alla sua scadenza.

Inoltre, verrà potenziato il sistema di tracciamento delle offerte di lavoro in modo che chi rifiuterà per due volte un posto perderà il diritto acquisito, cosa già prevista dalla normativa. In questo modo, ci sarà una decisiva diminuzione delle uscite da parte dello Stato e le risorse potranno essere concentrata in altri campi. La terza missione di questo governo è di incrementare i controlli e fermare tutti i furbetti del reddito di cittadinanza.

Ecco chi dovrà restituire il reddito di cittadinanza

Nessuno di quelli che ha usufruito in modo onesto del reddito di cittadinanza dovrà restituirlo, su questo potete stare tranquilli. Inoltre, tutti potranno continuare a usufruirne fino alla scadenza dei 18 mesi di percepimento.

reddito-di-cittadinanza-ecco-chi-lo-restituira-Solospettacolo.it
Reddito di cittadinanza – Solospettacolo.it

Tuttavia, chi ha continuato a percepire il reddito, nonostante non ne avesse più i requisiti o nel caso abbia omesso comunicazioni importanti all’Inps sarà chiamato a restituirlo. In più anche chi lavora a nero o percepisce denaro a nero, dovrà restituirlo. La Guardia di Finanza lavora senza tregue per scovare tutti i trasgressori. Inoltre, chi commette questi illeciti rischia anche la reclusione fino a 6 anni.