Home » Ginevra Lamborghini asfaltata da Marco Bellavia dopo il Gf Vip: i messaggi privati

Ginevra Lamborghini asfaltata da Marco Bellavia dopo il Gf Vip: i messaggi privati

L’ex concorrente del Grande Fratello Vip racconta  la reazione di Marco Bellavia alle sue scuse

Ginevra Lamborghini è stata squalificata dal Grande Fratello Vip per ciò che è accaduto con il coinquilino Marco Bellavia. L’uomo, affetto da depressione, stava soffrendo visibilmente, spesso rintanato in un angolo a piangere, e nonostante abbia avesse chiesto aiuto agli altri, nessuno, a parte un paio di concorrenti, gli ha teso una mano.

Ginevra scuse Marco-Solospettacolo
Marco Bellavia e Ginevra Lamborghini-Solospettacolo

Anzi, il loro comportamento è stato talmente orrendo, tra prese in giro, indifferenza e parole fuori luogo, che alla fine l’ex conduttore di BimBumBam si è visto costretto a lasciare il reality. Ginevra è stata squalificata per una brutta frase detta senza pensare, “se lo merita il bullismo” rivolta a Marco.

Ginevra Lamborghini e la squalifica

Quando le è stata comunicata la notizia la ragazza ha realizzato di aver detto delle parole orribili che nessuno merita, poiché il bullismo è una vera piaga sociale dei nostri tempi e molti giovani che ne sono vittima si sono uccisi. Il suo ingresso in studio è stato accompagnato da una vera crisi di pianto, speriamo di pentimento.

In ogni caso nei giorni scorsi la Lamborghini ha deciso di chiedere personalmente scusa a Marco Bellavia per le sue frasi poco carine, ma non ha ricevuto la reazione che si aspettava, così ha scritto sul suo profilo: “Vengo da giorni molto difficili in cui ho passato le pene dell’inferno, ma non mi aspettavo di ricevere questo sostegno. Mi fate dimenticare dei brutti commenti che ho ricevuto e continuo a ricevere. Non vi nego che in questi giorni ho cercato di contattare Marco. Non ho ancora ricevuto risposta ma è del tutto comprensibile. La mia speranza è quella di poterlo incontrare dal vivo, poterlo abbracciare e stargli vicina in questo brutto momento che sta attraversando”.

Al momento quindi nessun cenno da parte dell’uomo che in tanti hanno ferito.

In difesa di Ginevra

A prendere le difese di Ginevra Lamborghini è stata soprattutto Luisa Peterlongo, sua madre, che sui social ha commentato quello che è accaduto durante la puntata di espulsione: “Non riesco a rimanere indifferente e tranquilla dopo quello che è andato in onda ieri sera. Ho visto la disperazione di un uomo incompreso e solo, è stato emarginato dal gruppo e ignorato da quelli che avrebbero dovuto dare il loro sostegno professionale. Perché non hanno agito prima? Perché hanno permesso che si arrivasse a tanto?

Ginevra Lamborghini gfvip- Solospettacolo
Ginevra al GFVip- Solospettacolo

E poi ha aggiunto: “Vorrei esprimere il mio grande dispiacere al signor Marco Bellavia e chiedergli scusa personalmente. Non voglio giustificare mia figlia e le cose che ha detto nei suoi confronti. Non la giustifico. Come mamma però, in questo momento soffro anche per lei. Ginevra è un’anima buona ma ha sbagliato ed è finita sul patibolo. Soffro per lei perché è stata data in pasto agli squali, gli stessi che si indignano e gridano ‘no al bullismo’”.