Home » Valentina Ferragni, l’orribile dramma: “pensavo fosse un brufolo invece era un tumore”

Valentina Ferragni, l’orribile dramma: “pensavo fosse un brufolo invece era un tumore”

La  sorella della nota influencer e il racconto della scoperta del tumore maligno, avvenuta per caso

Valentina Ferragni è la sorella della più nota imprenditrice digitale Chiara. La ragazza è una bravissima influencer e designer di gioielli, fondatrice e responsabile del Valentina Ferragni Studio, che produce soprattutto  accessori, in particolar modo orecchini.

valentina ferragni tumore-Solospettacolo
Valentina Ferragni-Solospettacolo

Sui social è ormai seguitissima e molti brand famosi se la contendono per offrirle delle sponsorizzazioni. Tempo fa è stata attaccata duramente perché non ritenuta adatta a questo ruolo in quanto non perfettamente filiforme. La risposta di Valentina è stata molto esaustiva: “Invece sai cosa? Se vuoi fare la ballerina fai la ballerina, se vuoi fare l’attrice fai l’attrice, se vuoi lavorare nella moda fallo. Non ti devi sentire meno bella o meno brava se non sei uguale agli standard imposti dalla società“.

Valentina Ferragni: la malattia

Qualche tempo fa Valentina Ferragni ha raccontato, sui social prima e in tv poi, del problema di salute che ha avuto. La ragazza si è accorta che un brufolo spuntato sulla fronte sembrava essere diverso dagli altri. Cambiava forma, a volte sanguinava. Finché si è decisa a farselo controllare ed ha scoperto che non si trattava di un brufolo. Sul suo profilo Instagram ha raccontato, il giorno dopo l’intervento, cosa è successo: “Il giorno è arrivato e ci ho messo un po’ a realizzarlo. Sfortunatamente non era una cisti, ma un carcinoma basocellulare, un tumore maligno localizzato in una specifica area, non dei più pericolosi per la salute, ma per la pelle”.

Un tipo di tumore che non è molto frequente nei giovani della sua età, come spiega la ragazza. Ed è anche difficile riconoscerlo se non ci si reca da un dermatologo, poiché sembra guarito quando non lo è affatto: ” In quest’anno il carcinoma ha cambiato molto la sua ‘faccia’, per alcuni mesi sembrava scomparso, poi è tornato lentamente, ma ha iniziato a peggiorare e ad ulcerarsi intorno a settembre 2021, poi si è finto guarito a ottobre. Questo fo*tuto carcinoma è così, rimane in silenzio per mesi, poi inizia a sanguinare per 2 giorni, poi torna alla normalità, ma cresce e cresce ogni giorno sotto la pelle”.

L’importanza della prevenzione

Valentina Ferragni ha sottolineato l’importanza della prevenzione, che in molti casi può salvare la vita: “Come vi ho già detto, lo dico perché è importante andare dal dottore se qualcosa non va, se qualcosa non va via, se vi sentite strani. Ho 28 anni e questo brutto cancro è raro nelle persone della mia età, fortunatamente l’ho preso in tempo”.

valentina ferragni operazione-Solospettacolo
Valentina dopo l’operazione-Solospettacolo

Per fortuna questo brutto momento è passato e oggi Valentina è guarita, ma lo spavento deve essere stato davvero forte; e a chi l’ha accusata di volersi fare pubblicità ha risposto:  “Non mi sono mica fatta volontariamente un carcinoma maligno, soprattutto in faccia, con una bella cicatrice per tutta la vita solo per i follower. Ma quanto siete maligni che vedete il marcio anche dove non c’è?”