Home » Gf Vip 7, è allarme nella notte: si arriva alle mani | La regia censura ma c’è l’audio

Gf Vip 7, è allarme nella notte: si arriva alle mani | La regia censura ma c’è l’audio

Una furiosa lite è scoppiata nella casa del GF Vip durante la notte. La regia censura ma l’audio resta 

Il Grande Fratello Vip continua a regalare dei veri e propri colpi di scena. Dopo la puntata in diretta di ieri 20 ottobre in cui Marco Bellavia è apparso in studio e qualcuno gli ha porto le sue scuse per il trattamento riservatogli, nella notte gli animi si sono scaldati.

gfvip lite nella notte-Solospettacolo
Grande Fratello Vip logo-Solospettacolo

Anche se la regia, una volta resasi conto di quanto stava accadendo alle 3 di notte ha provveduto a inquadrare un uccellino fermo su un palo, l’audio è rimasto aperto e i telespettatori sempre attenti hanno sentito tutto.  Cosa è successo? Chi stava litigando?

GFVip: le urla nella notte

Mentre una delle telecamere inquadra CarolinaLuca e Antonino che chiacchierano in giardino, in sottofondo si odono delle urla tra due uomini, e anche se non si sente tutto le frasi percepibili chiaramente sono: “La devi smettere di fare il tuttologo di sta minc*ia. Parli di ca**ate. Falso di me*da. Non ti avvicinare”. Una delizia per le orecchie.

Ma di chi si tratta? I protagonisti del duro scontro sono Charlie Gnocchi e Amaurys Perez, e le frasi piene di insulti sono proprio di quest’ultimo. Ma cosa è successo?

Il bel cubano si è sfogato poi con Nikita Pelizon e le ha detto:  “Hanno toccato una cosa a cui tengo tantissimo e non transigo. Sono argomenti che non transigo. I miei principi li difendo a spada tratta. Che non venisse a parlarmi Charlie, io so benissimo chi sono, non mi interessa se sono al Grande Fratello. Io non so recitare. Io a questo tema ci tengo tantissimo: lo sanno i miei figli e gli ospedali, non può venire a intromettersi“.

Dal canto suo Gnocchi ha spiegato: Avevo solo detto di non parlare più di Marco. Lui ce l’ha con me da 10 giorni. Stanotte è sbottato e mi ha dato della me*da mi ha offeso. Sono 10 giorni che Amaurys non mi parla. Stasera mi avrebbe picchiato. […] Io ho solo detto ‘basta non parlate di Marco’. Ma lo dicevo in generale. Perché abbiamo già fatto una figura pessima in Italia davanti a tutti. Questi continuavano a parlare. Non volevo facessero un’altra figuraccia”.

La quiete dopo la tempesta

Dalle parole di Amaurys però non si capisce bene quale sia stato il motivo scatenante di tanto livore. Anche se Alberto ha commentato: “L’atteggiamento di Charlie al 99,9% è sempre provocatorio, la reazione potrebbe risultare eccessiva. Cerca di non passare dalla parte del torto”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GRANDE FRATELLO VIP (@gfvipnews_)

Sicuramente nelle prossime ore si tornerà sull’argomento e potremo capirne di più.