Home » Simona Ventura, prima e dopo: la chirurgia l’ha proprio trasformata

Simona Ventura, prima e dopo: la chirurgia l’ha proprio trasformata

Simona Ventura è uno dei volti più noti del piccolo schermo italiano. Una carriera iniziata con la vittoria al concorso di Miss Muretto ad Alassio e la partecipazione a quello di Miss Universo, e il debutto con piccoli ruoli prima nelle emittenti regionali piemontesi poi in quelle Fininvest e in Rai e quindi l’esplosione a metà degli anni ’90 con Mai Dire Goal e la Gialappa’s Band.

Dicendo “uno dei volti più noti” non siamo stati precisi: anche uno dei volti più belli, con tratti armoniosi e regolari. Oggi a 57 anni Simona Ventura è ancora molto affascinante e al fascino esteriore ha aggiunto autostima, consapevolezza e sicurezza di sé.

simona-ventura-solospettacolo.it
Simona Ventura – Solospettacolo.it

Ma non è sempre stato così: c’è stato un periodo della vita in cui anche lei ha pensato di non essere bella a sufficienza e di dover rientrare in quei particolari canoni del mondo dello spettacolo secondo cui una donna non può e non deve invecchiare…

Simona Ventura “ieri”: su Instagram piovono critiche

Recentemente Simona Ventura ha pubblicato sul suo profilo Instagram una gallery di foto che la ritraggono ai suoi esordi , accompagnata dalla caption “Ricordati chi sei … remember who you are 💖💖💖💖 #me #photooftheday”. Numerosissimi i like ma anche i commenti: alcuni hanno lodato il fascino della conduttrice, altri invece hanno messo in luce quanto gli interventi di chirurgia estetica abbiano danneggiato tale fascino.

Da “Eri veramente bella e ti sei rovinata con le tue stesse mani, peccato” a “Ecco brava, ricordati come eri bella al naturale e come ti sei trasformata“, da “ricordati soprattutto i cambiamenti e come ti hanno rifatto il look” a “quanto era bella prima della chirurgia” a un lapidario “Non si riconosce più nemmeno lei con tutti gli interventi che ha fatto ! Rovinandosi”.

I ritocchini “male necessario”. Ma poi ha smesso

Il rapporto di Simona Ventura con la chirurgia estetica è abbastanza complesso. La conduttrice non ha mai nascosto il ricorso a qualche aiutino per prolungare e mantenere la giovinezza ammettendo di essersi rifatta naso e zigomi. Ma già qualche anno fa, nel 2018, si dichiarava pentita. A quei tempi, conduceva Selfie, un programma Mediaset che affrontava proprio questo tema e che l’aveva fatta riflettere su tutti i ritocchini cui si era sottoposta.

In una intervista al settimanale Chi rivelava: “Conducendo Selfie ho imparato molto sull’aspetto psicologico di un cambiamento estetico. Ho capito che della chirurgia plastica potevo farne a meno. Infatti non voglio fare più niente” mentre a Francesca Fagnani a Belve piegava che i ritocchini sono un male necessario “però io ho smesso, di fatto. Soprattutto in faccia, adesso basta!” ammettendo che col senno di poi non vi avrebbe fatto più ricorso ma “allora andava bene. Ho sempre fatto le cose un po’ per ribellione.”

I tratti armoniosi di Simona trasformati (in peggio) dalla chirurgia estetica

La chirurgia estetica aveva cambiato molto i suoi tratti armoniosi, e non per il meglio. Il momento in cui Simona Ventura ha preso coscienza che il suo volto si era trasformato è stato un punto di svolta: “Quando sono andata da Maurizio Costanzo… mi sono guardata e mi son messa a piangere. Allora lì ho detto stop”. Poi ha aggiunto che “In faccia sto recuperando la mia espressività, anche perché non devo fare la modella. Mi piace poter andare avanti, ho recuperato la mia espressività, anche perché voglio avere questa”.

simona-ventura-ieri-oggi-chirurgia-solospettacolo.it
Simona Ventura ieri e oggi – Solospettacolo.it

Simona Ventura non è intervenuta solo sul volto ma anche sul seno: “Desideravo una quarta misura. Un tempo mi piacevo così.” Poi però ha cambiato idea: “Con gli anni ho deciso di ridurlo. E sono contenta: adesso mi sembra più giusto”.