Home » Serena Bortone si è sciolta davanti a lui: è la prima volta che accade

Serena Bortone si è sciolta davanti a lui: è la prima volta che accade

Capita a tutti di trovare davanti a sé l’interlocutore prefetto, quello che staresti ore ad ascoltare, rapita/o dalle sue parole e dal tono della sua voce. Anche in televisione può succedere che che l’intervistatore si trovi davanti un ospite per il quale prova una spiccata simpatia, una innata complicità… come è  successo a Serena Bortone  nel salotto di Oggi è un altro giorno.

La conduttrice cerca sempre di mettere a proprio agio gli ospiti in studio ma nel momento in cui nella poltroncina di fronte a lei si è seduto Kim Rossi Stuart, immediatamente è stata chiara la predilezione della giornalista nei confronti dell’attore romano.

serena-bortone-solospettacolo.it
Serena Bortone – Solospettacolo.it

D’altronde non stupisce il fascino che Kim Rossi Stuart ha esercitato su Serena Bortone: ogni adolescente negli anni ’90 ha subito lo stesso fascino, quando nella miniserie Fantaghirò con Alessandra Martines vestiva i panni  del principe Romualdo

Brado, l’ultima “fatica” di Kim Rossi Stuart

Kim Rossi Stuart è stato ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno per presentare il suo ultimo film, Brado, un western che recentemente ha debuttato alla Festa del Cinema di Roma e che esplora il complesso rapporto tra genitori e figli: la difficoltà della comunicazione, le aspettative che vi si ripongono. La genitorialità è un tema che riguarda qualcosa che ogni figlio si trova sulle spalle. Un bagaglietto di pietre pesanti, una catena di dolore e di gioia , ha spiegato Kim Rossi Stuart puntualizzando:  “In questo film cerco di spezzarla per fare spazio al figlio”.

“Il desiderio che la vita risponda secondo quello che noi siamo convinti che ci spetti”

La genitorialità è una questione che l’attore conosce bene visto che dalla moglie Ilaria Spada, sposata nel 2019 dopo quasi dieci anni di fidanzamento, ha avuto tre figli: due maschi rispettivamente nel 2011 e nel 2019 e una femmina nata nel febbraio 2022. Così come conosce bene il desiderio che la vita risponda secondo quello che noi siamo convinti che ci spetti”, come ha spiegato parlando delle sue aspettative e di quelle del suo personaggio. Anche Saul Nanni, il giovane attore che in Brado interpreta suo figlio , ha parlato del rapporto che si è creato tra lui e Rossi Stuart: “Abbiamo avuto la possibilità di passare del tempo insieme e questo ha dato i suoi frutti – ha spiegato – Io mi ricordo che all’inizio quando lo avevo vicino sentivo la pressione di avere davanti Kim Rossi Stuart. Poi si è creato un rapporto di fiducia”. 

“Con quella bellezza e con quegli occhialetti”, Serena Bortone si “dichiara”

Il film Brado è tratto da libro Le Guarigioni  e anche su questo Kim Rossi Stuart ha esposto il suo pensiero: “Io in prima persona sono pieno di difetti e di problemi – spiega – L’unica cosa che ho imparato in 50 anni è questa: la guarigione è una questione quotidiana. Guarire vuol dire pensare che non siamo il centro del mondo, che siamo molto piccoli e c’è qualcosa di più grande di noi”.

kim-rossi-stuart-solospettacolo.it
Kim Rossi Stuart – Solospettacolo.it

Non si sa se sia stata più la saggezza delle parole o il fascino indiscusso dell’attore ma è apparso chiaro che Serena Bortone pendesse dalle labbra di Kim Rossi Stuart così alludendo anche a un “innamoramento”, quando per gioco hanno elencato a turno le sale dove il film è in programmazione, la conduttrice scoppiando a ridere gli ha detto: “Non ho parlato proprio della tua bellezza ma lasciamelo dire, 200 cinema elencati da te con quella bellezza e quegli occhialetti li avremmo ascoltati tutti!”.