Home » “Non ha vergogna”: Ambra Angiolini asfaltata completamente

“Non ha vergogna”: Ambra Angiolini asfaltata completamente

La giudice di X-factor  accusata da un’altra persona di non provare vergogna. Cosa è successo? Ci sarà una replica? 

Ambra Angiolini è una conduttrice, attrice e cantante che nel corso degli anni è molto cambiata e maturata. Sono lontani i tempi in cui piccolissima sgambettava nel programma cult di Boncompagni Non è la Rai, assieme ad altre decine di ragazzine in cerca di un’inquadratura.

ambra vergogna-Solospettacolo
Ambra Angiolini-Solospettacolo

Da allora Ambra ha fatto molta strada. Si è cimentata nella recitazione con diversi film ma è anche attrice teatrale, speaker radiofonica e presentatrice. Quest’anno veste i panni di giudice ad X-Factor. Nella vita privata è stata per 11 anni la compagna del cantante Francesco Renga da cui ha avuto due figli, Jolanda e Leonardo; dal 2017 al 2021 è stata poi fidanzata con l’allenatore di calcio Massimiliano Allegri.

Ambra Angiolini: le accuse

Recentemente Ambra Angiolini è stata accusata di occupare abusivamente una casa. A muovere queste accuse è stata Silvia Slitti, moglie dell’ex calciatore Giampaolo Pazzini. La donna attraverso una serie di IG Stories ha puntato il dito contro una donna misteriosa che sarebbe rimasta nella sua casa di Milano nonostante la scadenza del contratto d’affitto.

Senza fare nessun nome  la Slitti ha precisato che trattasi di una persona appartenente al mondo dello spettacolo, della musica e del cinema, una persona che “promette, ma non mantiene”, un chiaro riferimento alla famosa  T’appartengo cantata da Ambra ai tempi del suo esordio.

Intervistata da Selvaggia Lucarelli la donna ha poi detto chiaramente di chi stava parlando, spiegando che la casa: Era stata presa dal suo ex compagno con lei, perciò ho iniziato a chiedere a lui come fare… Tutti ci hanno detto che Ambra era via a registrare, che non si riusciva a parlarle e che in fondo dovevo aver pazienza”. Dopo averla rintracciata telefonicamente le due si accordano, e la Angiolini, a detta della Slitti, le promette che entro il 7 settembre avrebbe lasciato l’appartamento. 

Ma poi un giorno mi chiama la sua assistente. Mi dice di non “importunare” più la signora Angiolini che è molto impegnata e che devo capire che non ha tempo per affrontare un trasloco se non tra svariati mesi ma non entro l’anno”.

La vergogna

Al momento Ambra non ha commentato la cosa, i suoi legali negano le accuse e sostengono che non sia vero, ma la Slitti non ci sta ed è tornata a parlare dell’argomento.

ambra giovane-Solospettacolo
Ambra ai tempi di Non è la Rai-Solospettacolo

Sui suoi social la donna ha scritto: “Comunque sì, rispondo qui a tutti i vostri messaggi… Sì, è ancora a casa nostra. Sì, è una situazione folle. Sì, è la verità. E sì, non ha vergogna”. Come andrà a finire la faccenda?