Home » Carlo III è già pronto a fare le valigie, al suo posto proprio: “Lui sarà re”

Carlo III è già pronto a fare le valigie, al suo posto proprio: “Lui sarà re”

La regina Elisabetta II è stata una delle regnanti più longeve della storia, superata solo dal Re Sole, è probabile che non ci sarà mai più un regno così duraturo. Sicuramente, non durerà così a lungo suo trono suo figlio Carlo, anzi già ci sono alcune voci di corridoio che lo vedono pronto a fare le valige. Al suo posto ci sarà proprio lui…

Che la maggioranza degli abitanti del Regno Unito non volesse vedere Carlo sul trono ma a lui preferisse il figlio William, è un fatto ben noto in tutto il mondo. Infatti, nonostante la grande popolarità di sua madre Elisabetta, Carlo non ha mai goduto di grande prestigio presso i britannici. Questo già da prima che venisse scoperto il tradimento dell’uomo con Camilla Parker Bowles.

carlo-fa-le-valige-solospettacolo.it
Carlo III – solospettacolo.it

Inoltre, Carlo ha già 73 anni e non sembra avere le energie necessarie per governare il paese, quindi, il suo regno potrebbe non essere troppo longevo. Secondo alcune voci, sarebbe già pronto a fare le valige e abdicare. In favore di chi? Ecco il futuro Re d’Inghilterra…

Carlo III fa fuori Harry e Andrea: pronto a emettere un nuovo emendamento

Carlo vuole eliminare Harry e Andrea dalla lista dei vicerè. Queste figure sono dei funzionari deputati a sostituire il Re quando è malato oppure si trova all’estero. Di solito, il ruolo è svolto dai primi quattro eredi in ordine di successione che hanno compiuto i 21 anni: William, Harry, Andrea e Beatrice.

Chiaramente, i motivi che spingono Carlo a volere Andrea fuori dal quadro sono perfettamente motivati. L’uomo è stato di recente accusato di violenza sessuale su minore. È riuscito a scampare al processo solo grazie all’intervento della regina Elisabetta che ha elargito un’importante cifra di denaro alla donna. Il re, invece, vuole escludere il figlio Harry solo a causa dei rapporti non proprio sereni tra i due e ora si appresta a redigere un emendamento apposito.

Carlo fa le valige: ecco cos’ha detto il piccolo George

Il piccolo George è stato vittima di bullismo nella sua prestigiosa scuola londinese Thomas’s Battersea. Qui, infatti, era stato preso di mira da un suo compagno di classe che gli dava i tormenti. Il principino non si è però scoraggiato e con una sola frase ha sconfitto il bullo rimettendolo al suo posto.

george-contro-i-bulli-Solospettacolo.it
Principe George -Solospettacolo.it

Anche nella testa di Carlo, risuona l’ammonizione del piccolo George: “Mio padre sarà Re, quindi è meglio che stai attento”. Questo avvertimento è stato molto efficace e ha permesso al piccolo di non avere più seccature.