Home » “Ti faccio arrestare in diretta”: lite rovinosa tra due gieffini | Allarme rosso al Gf

“Ti faccio arrestare in diretta”: lite rovinosa tra due gieffini | Allarme rosso al Gf

Non si fermano i litigi nella Casa più spiata d’Italia. Nell’ultimo violento scontro si parla addirittura di arresto

Nella casa del Grande Fratello Vip la convivenza inizia a farsi difficile. Del resto, nato proprio come esperimento sociale, lo scopo del Gf iniziale è proprio quello di stare a guardare cosa succede obbligando dei perfetti sconosciuti a vivere una convivenza forzata 24 ore su 24.

luca salatino arrabbiato-Solospettacolo
Luca Salatino-Solospettacolo

Non è certo facile mettere d’accordo tra di loro estranei che hanno ognuno le proprie abitudini, i propri ritmi, modi di vivere e di fare. Gli animi si scaldano facilmente, senza nessuna valvola di sfogo, ed è facile che da una sciocchezza nascano discussioni accese e infinite. Come se si perdesse la lucidità, il senso della misura, si vive davvero in una bolla.

La lite furiosa al Grande Fratello Vip

Tutto è successo per un paio di scarpe. Una discussione veramente assurda, con toni molto accesi, che avrebbe potuto essere evitata facilmente. Vediamo come e perché.

I due protagonisti sono stati Attilio Romita e Luca Salatino. Quest’ultimo avrebbe accusato il mezzobusto del Tg di avergli preso un paio di scarpe. Per l’esattezza, di averle prese e messe nella valigia di Amaurys Perez assieme alle sue cose. Certo inavvertitamente. Così Romita si è sfogato con i suoi compagni di avventura: “gli ho risposto ‘Tu sei venuto qua e mi hai fatto notare che c’erano due camicie tue nello stesso armadio di Amaurys,[…]  Si è lamentato che gli mancavano pure le scarpe nere. Ma io che ne potevo sapere. Amaurys mi ha detto che quello era il suo armadio, di mettere tutto dentro la valigia. (…) Lui ha cominciato a gridare come un… Come è lui, però io non ci voglio più avere a che fare. Evitiamo qualsiasi cosa…”

I toni della discussione sono stati accesi. Ma quando l’ex tronista ha cercato un confronto, si è sentito rispondere: “Ti chiedo una cosa e te la chiedo per i prossimi quarant’anni. Io non posso subire aggressioni alla mia età. Oh, io non ti ho fatto niente di male. Non ti ho pestato un piede, non ti ho rubato le sigarette, non ti ho rubato le scarpe”.

Le minacce

Ma Luca Salatino si è risentito del termine utilizzato dal compagno e si è schermito: Aggressione mi sembra troppo. Se tu pensi che io ti abbia fatto un’aggressione…io sono venuto a scusarmi, ma se tu dici ‘alla mia età’, secondo me in queste situazioni non c’è età. Sono venuto qui a chiederti scusa perché sono un ragazzo rispettoso e ti ho portato sempre rispetto. Io al contrario tuo, non ti ho mai riso in faccia. Comunque io sono venuto qui, se ti va bene, altrimenti non so che dirti”.

luca e attilio lite-Solospettacolo
Un momento della lite tra Luca e Attilio-Solospettacolo

Per tutta risposta Attilio Romita ha dichiarato piccato agli altri: “Se alzi la voce e cerchi di aggredirmi, io ti faccio arrestare in diretta“.