Home » Gratta e Vinci, la follia infinita. Compra 400 biglietti: quello che succede è incredibile

Gratta e Vinci, la follia infinita. Compra 400 biglietti: quello che succede è incredibile

Si può cambiare davvero la propria vita con un Gratta e Vinci? Un uomo ci ha provato, ma quello che è successo è incredibile

Molte persone almeno una volta nella vita hanno pensato di tentare la sorte e vincere un premo in denaro alla lotteria istantanea, ovvero i Gratta e Vinci. I biglietti che hanno un costo da 1 a 20 euro e che promettono una vincita in denaro tale da cambiare la vita per sempre.

gratta e vinci ricorso-Solospettacolo
Gratta e Vinci-Solospettacolo

Alcuni biglietti infatti sono in grado non solo di offrire premi milionari, ma anche di garantire una rendita mensile a vita, alcuni addirittura una casa. Ma quante probabilità ci sono davvero di cambiare la propria vita con un biglietto vincente? Non molte, a ben guardare.

Gratta e Vinci?

Finché ci si limita a tentare la fortuna una volta ogni tanto, consapevoli che le probabilità di vincita sono davvero esigue, non è un gran danno. Ma quando si cade nella ludopatia, una vera e propria dipendenza dal gioco d’azzardo, si corrono grossi rischi di vedere la propria vita cambiata sì, ma in peggio. Molti sono arrivati a giocarsi risparmi di una vita e a perdere soldi e famiglia al gioco d’azzardo.

Il brivido che si sente quando si gratta un biglietto per alcuni è irresistibile, ma vincere è difficile. Lo ha imparato a sue spese un uomo che ha pensato di investire quasi 2500 euro in Gratta e Vinci qualche tempo fa, come hanno riportato alcuni siti. Così si è portato a casa 400 biglietti, pensando che in un numero così abbondante dovesse esserci per forza una bella vincita, o quantomeno di recuperare i soldi spesi.

Cosa è successo? Ha cambiato la sua vita? Ebbene, no. E irritato per i soldi spesi inutilmente, l’uomo ha provato a fare ricorso per recuperare qualcosa, essendo a conoscenza del Decreto Balduzzi che impone di indicare sui biglietti della lotteria istantanea, e non solo, la percentuale di vincita. Una maniera di combattere la ludopatia, e che sui biglietti acquistati evidentemente non era presente.

In tribunale

L’uomo ha appunto fatto ricorso, ma la Cassazione lo ha rigettato. Quindi l’uomo ha perso soldi, tempo e speranze di lasciare il lavoro e vivere senza pensieri grazie ad una vincita alla lotteria istantanea. Ricordiamo che, sebbene le percentuali indichino come 1 biglietto vincente su 3, la vincita in genere equivale al costo del biglietto stesso.

probabilità vincita lotteria istantanea-Solospettacolo
Il retro di un Gratta e Vinci-Solospettacolo

Mentre le possibilità di imbattersi in una grossa somma in grado di cambiare davvero la vita, e quindi dai 500mila euro in su, sono pari ad 1 su 6 milioni. Un po’ poche, a conti fatti.