Home » Iva Zanicchi e la rivelazione bollente sul compagno: “Appena mi sveglio lui…”

Iva Zanicchi e la rivelazione bollente sul compagno: “Appena mi sveglio lui…”

L’Aquila di Ligonchio ha rivelato alcuni dettagli bollenti sul rapporto con il compagno Fausto, senza dimenticare la sua solita ironia

Iva Zanicchi, soprannominata da sempre l’Aquila di Ligonchio, dal suo paese natio, è una cantante che dagli anni 60 in poi ha dato dimostrazione di avere una voce fenomenale, vincendo anche tre edizioni del Festival di Sanremo, nel 1967 con il brano Non pensare a me in coppia con il grande Claudio Villa; nel 1969 con l’indimenticabile Zingara in coppia con Bobby Solo; nel 1974 con Ciao Cara come stai?

iva zanicchi passione compagno-Solospettacolo
Iva Zanicchi-Solospettacolo

Ma la Zanicchi è stata anche un’apprezzatissima conduttrice di Ok! Il prezzo è giusto, trasmissione cult degli anni 80 che ha visto prima di lei alla conduzione Gigi Sabani. Donna di grande simpatia e ironia, è legata da 36 anni al produttore musicale Fausto Pinna, di 10 anni più giovane.

La simpatia di Iva Zanicchi

Come detto Iva Zanicchi è una donna di grande ironia che ama fare battute e doppi sensi, spesso lasciandosi andare anche a qualche parolaccia, un suo grande problema, come lei stessa ammette. A Gente ha detto di sé: “Cosa vedo di me? Vedo una donna che ha realizzato tanto, più di quello che sperava e sognava da piccola. Il Signore mi ha donato un Dna potente, una bella voce, e per me tutto questo è come avere ricevuto una grazia. Dentro di me convivono due bambine: una dinamica, inarrestabile, che non si arrende e non di ferma mai. E poi c’è l’altra, più ragionevole, che tenta di placarmi, di farmi stare più tranquillina. Con scarsi risultati, però”.

Perché l’animo “ruspante” della Zanicchi viene sempre fuori. Così anche quando parla del suo rapporto con Fausto Pinna, affettuosamente chiamato Pippi, si lascia andare a confidenze talvolta spinte. E in più di una occasione. Da un lato infatti ha confessato che la fa sentire sempre desiderabile, nonostante l’età: “Il mio Pippi mi fa sempre i complimenti, mi dice: “Come sei bella”, anche quando mi sono appena svegliata dal letto. Mi fa sentire desiderabile, accudita e amata. Certe attenzioni sono una bella benzina per l’anima”.

Il segreto del rapporto duraturo

Ma poi più volte ha svelato il segreto del suo rapporto: “Fare l’amore è proprio come il ballo, sono toccasana. Fanno bene al cuore, all’umore, alla pelle e mantengono giovani” e “Facciamo ancora l’amore, perché fare l’amore fa bene alla vita, a qualsiasi età. Ogni donna, a qualsiasi età, dovrebbe gridare al suo uomo l’amore sentimentale e l’amore carnale”.

zanicchi e fausto passione-Solospettacolo
Iva Zanicchi e Fausto Pinna-Solospettacolo

Le confessioni spinte di Iva Zanicchi al Corriere della Sera sono state accompagnate dalla sua solita ironia: “A 60 anni facevo le capriole. Adesso meno, ma guai se smetti di fare l’amore anche dopo gli 80. Se smetti di fare se*so, non lo fai più. Bisogna imporsi di fare l’amore. Casomai ti aiuti un po’ con la fantasia. Io ne ho tantissima. Ma non mi faccia dire altro che poi il mio compagno si arrabbia”.

Ma poi spiega: “Conta tanto anche la tenerezza. Quando parlo di se*so, io intendo anche tutto quello che c’è prima dell’atto in se: le chiacchiere, le carezze, le confidenze”.