Home » Alberto Urso, purtroppo non lo vedremo più: l’addio doloroso per i fan

Alberto Urso, purtroppo non lo vedremo più: l’addio doloroso per i fan

Il cantante ha dato una notizia che per i fan italiani è giunta inaspettata. Il suo addio alle scene

Alberto Urso e la sua bellissima voce hanno detto addio ai fan italiani? Il cantante è approdato in Rai per la prima volta nel 2010 nel corso di Ti lascio una canzone, dando subito prova di una notevole voce che lo porta, nel 2107, a duettare con Katia Ricciarelli. 

alberto urso abbandono-Solospettacolo
Alberto Urso-Solospettacolo

L’anno seguente vince Amici di Maria De Filippi, esperienza che lo renderà famoso anche tra il grande pubblico. Nel 2019 partecipa ai SEAT Music Awards e a Battiti Live, con il singolo Ti lascio andare e poi torna nella scuola che lo ha visto vincitore in qualità di coach della squadra blu nella prima edizione di Amici Celebrities. Nel 2020 è al Festival di Sanremo con il brano Il Sole ad est. Una voce meravigliosa, calda e profonda, che lo fa amare dai suoi fan.

Alberto Urso: l’abbandono delle scene

Ma Alberto Urso negli ultimi mesi ha fatto un annuncio che ha stupito i fan. E che aveva già anticipato durante un intervista a Chi, ovvero l’abbandono delle scene. Ha detto al settimanale: “Sono stato ospite a Tú sí que vales, alla semifinale: Maria è strafelice per me, mi diceva da sempre che dovevo andare all’estero, perché in Italia  il genere che faccio io non gode di molta fortuna”. E così ha fatto, abbandonando le scene sì, ma solo quelle italiane. 

A giugno di quest’anno il cantante si è trasferito in Canada, a Toronto. Alberto è entrato a far parte del gruppo internazionale dei  The Tenors. Sulle scene dal 2004, i cantanti hanno pubblicato diversi dischi e sono stati ospiti in programmi televisivi di tutto il mondo. Nel corso degli anni hanno cambiato diverse formazioni, attualmente il gruppo è composto da Victor MicallefClifton Murray e Mark Masri. E ovviamente Alberto Urso. 

Una nuova esperienza

Ma come è nata questa collaborazione internazionale? Alberto spiega: “Mi ha chiamato qui a giugno l’ex presidente della Universal America, Graham Parker, e mi ha chiesto di fare un’ospitata insieme ai The Tenors. Loro, sentita la mia voce, mi hanno chiesto subito di entrare nel gruppo”.

urso e tenors-Solospettacolo
I The Tenors-Solospettacolo

Un’unione felice; il gruppo riscuote grande successo:Abbiamo iniziato a studiare quello che potevamo fare insieme. Poi abbiamo messo giù delle date e abbiamo fatto dieci concerti fra Canada e Stati Uniti, ecco. E adesso, anzi, dall’8 dicembre fino al 25 dicembre, ce ne saranno altri sei nei più importanti teatri, qui in Canada come negli Stati Uniti. E questa volta avremo anche il coro di 30 voci e l’orchestra completa”.

Alberto Urso esprime poi un suo desiderio: “Spero un giorno di fare una tournée mondiale, di calcare tutti i palchi più importanti del mondo”. E aggiunge che gli piacerebbe partecipare a Sanremo 2024 assieme ai The Tenors.