La strana accoppiata Fall Out Boy e Courtney Love

Di , scritto il 07 Marzo 2014

Courtney-Love_Fall-Out-BoyC’è una cosa che sicuramente si può dire dei Fall Out Boy, a prescindere dai gusti musicali di ognuno di noi: con questa serie di video collegati all’uscita di Save Rock And Roll hanno comunque saputo proporre qualcosa di nuovo, di certo dei concept più o meno già visti da altre parti in altre forme ma comunque ben meno noiosi e banali di migliaia di altri.

E l’odissea di Pete Wentz e soci si avvia ormai alla fine: siamo al nono video (su undici programmati, questo riguarda Rat-A-Tat) e questa volta il gruppo può contare su un ospite di eccezione come Courtney Love, che interpreta la parte di un malvagio “boss” di una sorta di fronte anti-musica che, una volta catturato il leader della band, lo tramuta in breve tempo in un suo adepto, pronto a distruggere strumenti musicali e dischi.
Per fortuna interverranno sia Wentz che Andy Hurley, ma la situazione cambierà ancora…

E come cambierà lo vedrete nel finale del video che vi embeddiamo a fondo post. Courtney Love ha ancora tanta grinta ed è un peccato che da ormai troppi anni si faccia distrarre continuamente da fatti e pensieri che ben poco hanno a che fare con la musica: potrebbe regalare ancora parecchio al mondo del pop-rock.

Giunti quasi alla fine di questo lungo video-percorso, i Fall Out Boy si preparano per una estate all’insegna di palchi e concerti, con un lungo tour a fianco dei Paramore. Eccovi il video di Rat-A-Tat

1 commento su “La strana accoppiata Fall Out Boy e Courtney Love”
  1. […] per meriti musicali, per qualche nuova ottima canzone, per un concerto valido? Collaborazione con i Fall Out Boy a parte, la leader delle Hole è ormai più famosa per le sue continue dichiarazioni a sproposito, […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009