“Prima di parlare” è già un successo il nuovo album di Nek

Di , scritto il 11 Marzo 2015

nekÈ uscito il 2 Marzo, in anticipo di qualche giorno rispetto alla data inizialmente prevista, “Prima di parlare” il nuovo disco di Nek.

In pochi giorni ha raggiunto cinque milioni di visualizzazioni su You Tube e i primi apprezzamenti della critica.

Intanto il cantautore, reduce dal successo di Sanremo, gira l’Italia per promuovere l’album. Gli eventi organizzati da Media Word cominciati a Milano presso la Feltinelli, sono proseguiti in librerie e centri commerciali di molte città, riportando un grande successo di pubblico, accorso ad acclamare l’artista; si concluderanno il 21 e il 22 marzo con le ultime tappe a Bari, Lecce e Brindisi.

Durante gli incontri i fan oltre a farsi autografare le copie del cd, potranno scattare foto e i tanto apprezzati selfie; tutte queste immagini saranno raccolte per realizzare l’album ricordo Nekinstore 2015. Chi vuole potrà pubblicarle su Instagram: #nekinstore.

Il nuovo album contiene 12 canzoni tra cui naturalmente il brano presentato a Sanremo “Fatti avanti amore” che con l’atmosfera un po’ dance ha piacevolmente sorpreso i suoi estimatori e che, oltre al secondo posto, si è portato a casa i premi della sala stampa, per il miglior arrangiamento, per la canzone più radiofonica.

Pare che, all’ultimo, si sia deciso di inserire anche la cover di “Se telefonando”, che si è guadagnata il primo posto sul palco dell’ Ariston nella serata dedicata alle cover.

Nelle interviste, rilasciate per l’occasione, il cantante ha definito il nuovo lavoro luminoso e carico di energia positiva, lontano dalle atmosfere rock e un po’ tetre del precedente. L’atmosfera più leggera è dovuta anche all’inserimento dell’orchestra e del quartetto d’archi.

Nek ha spiegato che queste canzoni raccontano pezzi delle sue esperienze private: la vita che finisce e la vita che comincia, l’esperienza della morte del padre avvenuta nel 2012 e la nascita della figlia quattro anni fa; oppure l’incontro con associazioni che si occupano delle persone che soffrono: infatti il titolo del brano “Credere, amare, resistere” in realtà è il motto dell’associazione Voa,Voa che si occupa delle sofferenze dei piccoli, e che il cantante ha incontrato più volte e deciso di sostenere. Inoltre si può cogliere l’influenza della fede in “Invisibile”.

A due anni dal precedente disco, dopo uno stop dovuto a un problema alle corde vocali, sembra proprio che questo sia un lavoro di rinascita. Nato dalla collaborazione con un nuovo team, prodotto insieme a Luca Chiaravalli, riporta nella copertina oltre allo pseudonimo Nek anche il suo vero nome Filippo Neviani.
Quanto è distante dal suo passato musicale lo si coglie bene ascoltando “Fuori Pericolo”. Prima di parlare… ascolta ha suggerito un noto critico in una recente recensione. È la sensazione che ci si sente di condividere dopo aver ascoltato queste nuove apprezzate canzoni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009