Liam Gallagher non cambia idea e torna in scena con i Beady Eye e senza Noel

Di , scritto il 25 Novembre 2010

Avevamo sperato che, la decisione di mettere la parola fine al capitolo Oasis, fosse solo un fuoco di paglia. Uno dei tanti “finti divorzi” a cui i fratelli Gallagher ci hanno abituato.

Stavolta però, la decisione sembra definitiva.

Avevamo già parlato in precedenza del nuovo progetto post-Oasis di Liam Gallagher, i Beady Eye, che poi non sono altro che i vecchi Oasis senza, purtroppo, Noel.

Stavolta ne parliamo in vista della loro visita in Italia.

Il gruppo, infatti, dopo aver pubblicato, anche se solo sul sito ufficiale, il primo singolo Bring The Light, arriverà pesto in Italia per presentare attraverso un tour il loro album di debutto.

Anche se chiamarlo debutto sembra quasi assurdo visto che i componenti sono Liam Gallagher, Gem Archer, Andy Bell e Chris Sharrock e che tutti possono vantare una lunghissima esperienza maturata in una delle rock band più amate dell’ultimo decennio.

Noi non smettiamo comunque di sperare che Noel ritorni a ricostituire gli Oasis ed intanto aspettiamo di vedere se i Beady Eye saranno all’altezza del loro glorioso passato.

2 commenti su “Liam Gallagher non cambia idea e torna in scena con i Beady Eye e senza Noel”
  1. Adele, Beady Eye e Radiohead i re del vinile 2011, Ultimora Notizie ha detto:

    […] che provenendo da una rivista inglese risulta per forza di cose biased ma non meno interessante. I Beady Eye la fanno da padrone ma ci sono ottime conferme anche da parte di Adele, Radiohead e Morrisey. Da […]

  2. […] che provenendo da una rivista inglese risulta per forza di cose biased ma non meno interessante. I Beady Eye la fanno da padrone ma ci sono ottime conferme anche da parte di Adele, Radiohead e Morrisey. Da […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloSpettacolo.it – Guida al mondo dello spettacolo a 360 gradi supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009